, Maria Fruscione

La storia di Alessandro

Alessandro ha venduto la sua casa per trasferirsi in una più adatta alle esigenze della sua famiglia

"Vendere casa con un'applicazione non pensavo fosse possibile, ma con Casavo mi sono dovuto ricredere!"

Ciao Alessandro, parlaci un pò della tua vecchia casa.

La mia vecchia casa è stata la prima che ho acquistato, comprata quando avevo iniziato a lavorare e in linea con le esigenze di un ragazzo che vive con la propria ragazza. Poi è cresciuta la famiglia, le esigenze relative alla tipologia di casa sono cambiate e le dimensioni della casa non sono più state adeguate alle nostre necessità. Proprio per questo abbiamo deciso di cambiare casa.

Prima di decidere di vendere, hai anche valutato l’affitto?

In realtà no, ho sempre pensato di volerla vendere, poi avendo preso questa decisione 2-3 settimane prima che scoppiasse l’epidemia del Covid19, per un momento ho anche pensato di rinunciare a tutto e di rimanere nella mia vecchia casa: avevo paura a far entrare le persone in casa, ho annullato tutte le visite in programma. Poco dopo però, mi si è presentata davvero un’occasione all’interno del mio stesso palazzo ed ho dovuto prendere la decisione definitiva di vendere.

Quando ti sei approcciato alla vendita, Casavo è stata la tua prima opzione per farlo?

No, inizialmente avevo pubblicato degli annunci online. Non volevo rivolgermi all’agenzia classica perchè in fase di acquisto della mia vecchia casa non avevo avuto una piacevole esperienza. Inoltre, lavoro in banca nell’ambito immobiliare per cui in parte so come funziona il mercato e quali sono le dinamiche.
Appena pubblicato l’annuncio devo dire ho ricevuto diversi riscontri, ma la questione è che poi alla fine quando vendi da privato ti aspetti di ricevere feedback più decisi e concreti, mentre spesso le persone rimangono vaghe e alla fine si perde davvero tantissimo tempo.

Qual è stata la tua prima impressione su Casavo?

Sono arrivato a Casavo solo successivamente, un giorno ero su internet e mi è apparso un vostro banner pubblicitario. Avevo già sentito il vostro nome, ma non vi conoscevo davvero. Una volta arrivato sul sito ho cercato di capire un pò come funzionasse il vostro servizio e mi sono detto “proviamo a vedere”. Ho inserito tutti i dati del mio immobile e sono stato ricontattato qualche giorno dopo da Gianmarco. Inizialmente devo dirti la verità, ero un pò scettico sul processo. Non credevo possibile che potesse essere così semplice vendere casa, solitamente si è abituati a tempi lunghi e dinamiche stressanti. Anche spiegando a mia moglie il processo, era stupita di quanto potesse essere tutto così semplice. Poi ho deciso di informarmi, e ho scoperto che in America l’instant buying ha riscosso un grandissimo successo. Si sa che l’Europa arriva sempre dopo, per questo ho deciso di affidarmi a voi e la mia scelta si è davvero rivelata una scommessa vincente.

Sei uno dei nostri primi clienti ad aver venduto casa tramite la nostra applicazione per le visite da remoto. Vuoi raccontarci qualcosa in più?

Allora, una volta inserita la richiesta sul sito web sono stato richiamato da Veronica, che mi ha spiegato come scaricare l’applicazione Casavo e mi ha fissato un appuntamento il pomeriggio stesso. All’ora dell’appuntamento, ho ricevuto una chiamata da Gianmarco e tramite l’applicazione abbiamo attivato la procedura per la visita da remoto. E’ stato come fare una chiamata su whatsapp, giravo per casa e descrivevo le varie stanze, era come se avessi delle persone davanti. Una volta fatto il giro di casa abbiamo chiuso la chiamata e vi ho mandato ulteriori immagini per darvi maggiori dettaglio.
Non ci sono mai state visite da parte vostra, dopo circa una settimana ho ricevuto l’offerta di acquisto ed è venuto solamente il perito a verificare fosse tutto in linea con quanto dichiarato durante la valutazione online.

Per quanto riguarda invece la promessa di “vendi casa in 30 giorni”, è stata rispettata?

Si, direi proprio di si. Una settimana di rallentamento c’è stata, ma considerando che è stato fatto tutto durante il periodo del Covid19, direi che è più che accettabile. Inoltre da parte vostra c’è stata molta comprensione nei miei confronti: prima di metà luglio non riuscirò a lasciar casa, avendo famiglia con bambini mi è impossibile organizzare gli spostamenti nell’immediato, ma devo dire che anche in questo siete venuti incontro alle mie esigenze, permettendomi così di gestire tutto più tranquillamente.

Parlando proprio dell’offerta che hai ricevuto, rispettava quindi le tue aspettative riguardo al prezzo di vendita?

Si, mi ero informato e in generale avevo un’idea di quello che poteva essere il prezzo del mio immobile e la vostra offerta è stata in linea con quanto mi ero prefissato di accettare.

Possiamo dire che quindi sei rimasto soddisfatto di aver venduto a Casavo?

Assolutamente si, e lo consiglierei. E’ stato talmente tanto facile il processo con voi che non potrei fare altrimenti. Quando si porta un’innovazione sul mercato bisogna sempre fare i conti con lo scetticismo iniziale delle persone, ma se effettivamente la ricetta è vincente prima o poi viene compresa da tutti. Chissà se fra qualche anno non venderemo tutti casa tramite un’app!

In bocca al lupo per la prossima fase della tua vita allora!

Venduto con Casavo

Acquistata in

24 giorni

Una valutazione immediata.

Massimo 2 visite a casa, un prezzo certo, 0 stress. Pensiamo a tutto noi e ti consegnamo subito il 100% della liquidità.

Hai bisogno di aiuto? Contattaci o scopri le FAQ