, Maria Fruscione

La storia di Gianluca

Scopri come si è trovato il nostro cliente Gianluca!

"Sapere che avreste ristrutturato l'immobile e che avrebbe avuto nuova vita mi ha reso felice"

Buongiorno Gianluca! Grazie per essere venuto a trovarci oggi! Iniziamo subito:  ci puoi parlare un po’ di te e della tua vecchia casa?

Buongiorno Matteo! La casa non era di mia proprietà, ma era la casa dei miei nonni. Quando avevo 18 anni decisero di intestarla a me perché ero l’unico nipote; poi tanti anni fa è venuto a mancare mio nonno, e successivamente mia nonna. Ci ho pensato un po’, per circa un anno direi, dopo di che mi sono deciso a metterla in vendita.

Sono stato indeciso per diverso tempo: la casa è in una posizione centrale, in una bella zona, anche vicino al mio ufficio. Siccome però c’erano dei grandi lavori di ristrutturazione da fare, ed io personalmente preferisco abitare fuori dal caos della città, ho deciso che non era la casa giusta per me, e quindi preferito venderla.

Avevi anche valutato di ristrutturarla e metterla in affitto?

Si, in realtà c’erano varie opzioni, una delle quali era di metterla in affitto, soprattutto perché quella è una zona molto ben servita dai mezzi pubblici, e quindi poteva essere appetibile anche per studenti universitari. Però sinceramente l’idea di dover star dietro a degli affittuari e anche a tutte le eventuali difficoltà che si possono incontrare con un immobile in affitto, mi sono scoraggiato. Un’altra scelta poteva essere quella di trasformarlo in un Bed & Breakfast, ma non avrei avuto materialmente il tempo per dedicarmici.

Quando ti sei approcciato alla vendita, Casavo è stata la tua prima opzione per farlo?

No, sinceramente no. Ho cercato inizialmente agenzie immobiliari, dando fiducia all’agenzia che più era sembrata capace di vendere il progetto ad un potenziale compratore. Era una casa tutta da ristrutturare, per cui era necessario saperci fare nella commercializzazione. Poi in realtà è Casavo che ha trovato me! Casavo ha contattato l’agenzia a cui mi ero affidato per vendere l’alloggio e da lì è iniziata l’avventura con voi.

Qual è stata la tua prima impressione su Casavo?

In realtà il team Casavo direttamente non l’ho mai incontrato, in quanto è stato tutto mediato dalla mia agenzia. Ho incontrato quindi solo “l’offerta” di Casavo. La prima impressione è stata comunque un pò diffidente, era una cosa nuova, che non conoscevo. L’idea che una società comprasse in fretta la mia casa, mi ha lasciato anche un po’ perplesso, al punto di pensare che ci fosse qualcosa sotto. Quindi ho deciso di documentarmi e di recuperare un po’ di informazioni, ho visto poi anche alcuni articoli sul Sole24Ore, e questo mi ha dato fiducia e mi ha tranquillizzato, così ho deciso di andare avanti col processo di vendita.

Come ti è sembrato il processo di vendita?

Sinceramente il modello non è stato complicato da recepire, mi è sembrato abbastanza chiaro. Prima di ciò, avevo avuto modo di recuperare tutti i moduli e la documentazione necessaria per la vendita, e devo dire è stata la fase più complessa in quanto essendo la prima volta che vendevo casa, ho dovuto studiare bene il tutto facendomi supportare anche dall’agenzia a cui avevo affidato il mandato di vendita. Alla fine però sono riuscito a comprendere ogni aspetto, e nonostante le iniziali complessità, la mia impressione è stata quella di rapportarmi con una grande organizzazione. Devo dire che questo mi ha molto rassicurato.

Per quanto riguarda invece la promessa di “vendi casa in 30 giorni”, è stata rispettata?

Si certamente, anche troppo mi verrebbe da dire! Non sapevo di questa rapidità del processo, ed io non avevo fretta di vendere. Aspettavo di ricevere un’offerta congrua a quella che era la mia aspettativa. Per cui devo dire che all’inizio un po’ mi aveva spaventato tutta questa rapidità, mi chiedevo come mai si volesse concludere in così poco tempo la transazione. Informandomi poi ho capito che Casavo, facendo questo in maniera industrializzata, è in grado di ridurre sensibilmente le tempistiche del processo e questo, da un certo punto di vista può essere un grande vantaggio.

Parlando proprio dell’offerta che hai ricevuto, rispettava quindi le tue aspettative riguardo al prezzo di vendita?

Inizialmente le mie aspettative sul prezzo di vendita erano leggermente più alte, però devo essere sincero, nei 5 mesi in cui l’immobile è stato in vendita le offerte che ho ricevuto erano assolutamente in linea con quella che ho poi ricevuto da Casavo, perciò direi che l’offerta è stata sicuramente in linea con quello che era il riscontro del mercato.

Quindi quali sono i motivi per cui hai scelto Casavo?

Diciamo che forse Casavo è arrivato proprio al momento giusto, nel senso che se avessi ricevuto subito l’offerta non so se l’avrei accettata, però poi in realtà quando ormai mi ero tarato su quello che era il reale valore di mercato della mia abitazione, mettendo insieme le varie offerte che avevo ricevuto in precedenza, ho capito che era un’offerta congrua al suo valore. Un’altro motivo per cui ho scelto di vendere a Casavo è stato sapere che avreste ristrutturato la casa, e questo mi ha fatto piacere: affettivamente vi ero molto legato, e sapere che comunque sarebbe tornata a nuova vita mi ha reso felice.

Infine, il fatto di confrontarmi con una startup innovativa, con tante nuove idee da voler introdurre nella società mi ha fatto sentire al “passo con i tempi” e spinto ancora di più ad affidarmi a voi.

Possiamo dire che quindi sei rimasto soddisfatto di aver venduto a Casavo?

Si, e piacevolmente sorpreso! Tutto è andato esattamente come stabilito, nei tempi concordati, e non ci sono state complicazioni!

Perfetto Gianluca! Per noi è importante sapere che tutto è andato bene e sei rimasto soddisfatto dei nostri servizi! Allora ti ringrazio per questa intervista e ti auguro buona fortuna per il tuo futuro!

Grazie a te Matteo, e grazie Casavo!

Venduto con Casavo

Acquistata in

38 giorni

Prezzo finale

155.000 Eur

Una valutazione immediata.

Massimo 2 visite a casa, un prezzo certo, 0 stress. Pensiamo a tutto noi e ti consegnamo subito il 100% della liquidità.

Hai bisogno di aiuto? Contattaci o scopri le FAQ