🎉
Abbiamo scelto un nuovo colore per la nostra casa.Scopri perchélink
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo•16 agosto, Il team di Casavo

Colori arredamento moderno: quali scegliere per arredi e rivestimenti

https://images.reactbricks.com/original/1d133995-ffcb-47a7-80a2-33dbaa3b5739.jpg

Vuoi cambiare look alla tua abitazione e sei in cerca di suggerimenti sulle tendenze per i colori per gli interni di una casa moderna? In questo articolo trovi i consigli di Casavo sui migliori abbinamenti per pareti, arredi e dettagli per creare uno stile alla moda e sempre attuale in ogni stanza.

Le regole fondamentali sono poche e semplici da ricordare. Cominciamo subito a conoscerle meglio!

I colori perfetti per un arredamento moderno

Le indicazioni per i colori moderni per la casa vanno oltre al semplice accostamento di tonalità simili o al classico effetto ottico creato dal mix di bianco e nero. Si possono infatti ottenere risultati molto interessanti lavorando con poche sfumature combinate in modi inediti.

Il dialogo tra pittura delle pareti e colorazione dei mobili è fondamentale per illuminare gli ambienti e mettere in risalto ogni angolo. Le cromie principali dovranno fondersi tra di loro, lasciando un ruolo di spicco ad alcuni elementi di contrasto selezionati con grande cura. Piccole eccentricità che contribuiscono al senso generale di movimento e dinamismo, senza appesantire o affollare la stanza. Ecco i principali suggerimenti per i colori delle case moderne.

1. Scegli un colore base neutro dai toni caldi

La prima scelta per i colori degli interni di una casa moderna riguarda la tonalità base. È quella che risulterà preponderante su muri, pavimenti o altre superfici come tavoli e ripiani. Questa tinta è al centro del tuo progetto e ha bisogno di abbinarsi senza problemi con tutto il resto dei complementi e degli accessori.

La raccomandazione in questo caso è di dare la priorità a colorazioni neutre declinate su sfumature calde, che risultano più accoglienti. Bene quindi a varietà di tortora o beige con sottotoni di rosso, marrone, arancio o giallo.

Intorno a questa prima colorazione capirai poi come declinare gli altri componenti di arredo. Per esempio, se il rosa cipria è la tua decisione tra i colori per le pareti della casa moderna, un pavimento in cotto, parquet chiaro o scuro andrà benissimo per completare il quadro.

2. Il colore principale per il tuo arredamento

La seconda scelta da prendere riguarda una tonalità che dialoga con la base selezionata e contribuisce in maniera decisiva a costituire il tuo stile moderno. Questa colorazione sarà l’opzione numero uno per i tuoi mobili e gli arredi principali. Di solito, in questo caso è meglio orientarsi verso note scure in grado di fondersi con la base che hai selezionato. Il legno è un ottimo spunto, così come il grigio antracite o il nero. Un altro modo per portare colori moderni alle pareti è aggiungere questo tono intenso su una singola parete per far risaltare per contrasto la continuità generale.

3. L’importanza del colore di rottura

Il terzo elemento da valutare è quello che comunemente viene chiamato colore di rottura, una tonalità che spezza l’armonia continua tra la base e la tinta scura per aumentare il dinamismo. Questa terza variazione, con la sua presenza a contrasto, esalta l’equilibrio del resto dell’arredo e aggiunge un generale senso di tridimensionalità agli ambienti. Per mantenere la sua efficacia va usato con parsimonia e non può prevalere sugli altri due colori delle case moderne.

Di solito, la decisione per la nota di rottura ricade su nuance neutre dalle sfumature meno calde, ma anche su grandi classici come il bianco o il nero. Potresti provare a utilizzarla su una singola parete, o ad applicarla su dettagli quali cuscini o rivestimenti di lumi e lampade.

4. Alcuni suggerimenti per le singole stanze

A partire dalla scelta di questi tre colori l’arredamento moderno della tua casa si declina poi con una serie di piccoli accorgimenti diversi per ogni stanza e che possiamo raccogliere in alcuni esempi pratici.

Partiamo dalla palette per la cucina moderna, dove il contrasto tra una colorazione scura e il contesto chiaro è un grande classico. Immagina quindi uno spazio con i pensili grigi o neri che si alternano a ripiani e superfici in marmo bianco con venature rosa o gialle. Qui l’elemento di rottura può anche arrivare da una nota forte e accesa riservata a piccoli elettrodomestici o altri accessori in colori fluo.

In una camera da letto moderna, invece, a prevalere sarà la coerenza generale. Attenzione quindi all’equilibrio tra le diverse parti, e a mantenere tutto all’insegna della semplicità con linee precise e una palette limitata e rilassante.

Nel soggiorno moderno, invece, linearità e funzionalità sono le due parole chiave. Mobilia essenziale, quindi, in gradazioni omogenee e il più possibile neutre. Lascia che il fattore di rottura arrivi qui dalle decorazioni, come un quadro alle pareti, una stampa in scala di grigi o un grande vaso nero che attira lo sguardo ed evidenzia l’armonia generale.

In bagno, infine, prevarrà il minimalismo con linee geometriche precise e mobili e sanitari sospesi per amplificare gli spazi. In questa sala, una soluzione total black per piastrelle e rivestimenti potrebbe risultare sorprendente e davvero molto elegante.

In questo articolo abbiamo visto quali sono i principi base e alcune raccomandazioni per selezionare i colori degli interni di una casa moderna. Con la regola delle tre tonalità riesci a mantenere uno stile coerente e di tendenza per portare una raffinatezza semplice e irresistibile in ognuna delle tue stanze. Se sei in cerca dell’abitazione ideale da arredare con uno stile contemporaneo e alla moda, sulla piattaforma annunci di Casavo ci sono centinaia di immobili che ti aspettano per trasformarsi in base ai tuoi sogni.

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online