It’s a match! 🫶 Vendere tua casa è ancora più semplice.Scopri la nostra nuova funzionalitàlink
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo08 giugno, Il team di Casavo

Caro bollette: 10 consigli su come risparmiare energia

https://images.reactbricks.com/original/a4a3a8da-d12b-4282-af85-28b4e5f4b2f9.jpg

Impegnarsi per sprecare meno energia è un dovere morale verso il pianeta e anche un eccellente sistema per pagare bollette luce e gas meno care. Ogni persona può contribuire a contrastare la crisi ambientale, sempre più evidente, con delle semplici modifiche alle proprie abitudini di vita.

Se anche tu vuoi ridurre i consumi, aiutando l’ambiente e il tuo portafogli, ci sono tante semplici soluzioni che puoi adottare per sfruttare le risorse in modo razionale ed efficiente.

Ecco quindi i 10 consigli firmati Casavo per risparmiare energia e contrastare il caro bollette.

Come ridurre i costi energetici tutto l'anno

Per limitare l’uso di energia e avere bollette luce e gas meno care ti consigliamo una combinazione di comportamenti virtuosi e interventi strutturali. Capita a chiunque di fare un uso improprio della corrente elettrica o del gas per distrazione o pigrizia, ma in molti casi immobili vecchi e malandati sono i principali responsabili della dispersione di energia.

Se pensi che la tua casa abbia problemi di questo tipo, il nostro consiglio principale è di valutare attentamente un intervento di riqualificazione energetica per aumentare l’isolamento e ottimizzare i consumi. A parte questo tipo di lavoro, che può risultare un investimento impegnativo sotto il profilo economico, ecco cosa puoi fare per contenere i costi durante tutto l’anno.

Scegli le lampadine al LED

Partiamo dalla luce. L’illuminazione al LED offre tanti vantaggi rispetto a quella tradizionale. Una lampadina LED ha un flusso luminoso fino a 5 volte superiore rispetto agli altri sistemi, e un ciclo di vita che può durare anche 15 volte di più rispetto al modello classico. Scegliere il LED ti permette di risparmiare due volte, quindi: sulla spesa energetica e sul numero di lampadine da acquistare.

Sbrina frequentemente frigo e congelatore

Rimuovere ghiaccio, brina e incrostazioni da frigorifero e freezer aumenta in modo sensibile l’efficacia di questi elettrodomestici e ne riduce i consumi. Per contrastare il caro bollette, assicurati quindi di sbrinarli almeno due volte l’anno.

Non dimenticarti di spegnere la luce

Nella tua infanzia ti sarà capitato di subire un rimprovero per aver lasciato la luce accesa in una stanza. Oggi, a distanza di anni e alle prese con il caro bollette, inizi a capire i tuoi genitori! Un semplice gesto come spegnere sempre le luci che non ti servono è un primo importante passo da fare per risparmiare corrente elettrica.

Attenzione a lavatrice e lavastoviglie

Lavatrice e lavastoviglie sono senza dubbio una grande comodità, occhio però a utilizzarle con troppa leggerezza. Per risparmiare, la raccomandazione numero uno è di farle partire solo quando sono a pieno carico. Se hai una tariffa energetica bioraria, poi, assicurati di avviare i lavaggi solo nelle fasce orarie a maggiore convenienza, di solito la sera e il fine settimana.

Riduci i consumi di acqua calda

Utilizzare meno acqua calda fa bene al pianeta e al portafogli. Ci sono tanti modi con cui puoi risparmiare, per esempio scegliendo di fare la doccia anziché il bagno nella vasca, o facendo attenzione a chiudere il rubinetto quando ti fai la barba e ti lavi i denti.

In cucina puoi sperimentare tecniche alternative, come la cottura passiva della pasta, e conservare l’acqua calda per lessare primi e verdure o per lavare i piatti.

Come risparmiare energia d'inverno

Durante l’inverno l’ammontare delle bollette schizza verso l’alto per un maggior utilizzo delle luci elettriche e, soprattutto, per il riscaldamento domestico. Cosa puoi fare per tenere la tua abitazione al caldo senza accendere i termosifoni? Vediamo tre consigli.

Scegli una caldaia a condensazione

Ecco un intervento strutturale che può davvero fare la differenza. La caldaia a condensazione ti aiuta ad abbattere i consumi energetici e a contrastare il caro bollette. Questi impianti utilizzano infatti l’energia in modo molto più efficiente rispetto ai sistemi tradizionali e riducono la dispersione di calore.

Un ottimo modo per abbattere i costi dell’acqua calda e del riscaldamento.

Chiudi sempre le tapparelle la notte

Può sembrare un’ovvietà, ma chiudere le serrande o le imposte la sera evita di disperdere il calore e di far entrare il freddo delle notti invernali. Un piccolo accorgimento che ti aiuta a mantenere il microclima e a ottenere bollette gas e luce meno care. Se vuoi ridurre ulteriormente la dispersione, ti consigliamo di installare anche delle tende isolanti.

Occhio alla durata del riscaldamento

Come sai, in Italia le fasce orarie di utilizzo degli impianti di riscaldamento variano da nord a sud. Il nostro consiglio è di imparare a gestire l’accensione dei termosifoni per garantirti calore e benessere anche negli orari di spegnimento. Se per esempio la sera vanno spenti alle 22, inizia ad accenderli intorno alle 19 per avere i radiatori caldi per un’oretta anche dopo la chiusura.

Come risparmiare energia d'estate

In queste estati sempre più torride il caro bollette riguarda soprattutto gli impianti di aria condizionata e i ventilatori. Vediamo cosa puoi fare per abbattere la spesa energetica.

Fai installare doppi vetri e zanzariere

I doppi vetri sono la soluzione ideale per ridurre i rumori, sentire meno freddo d’inverno e meno caldo d’estate. Per installarli puoi contare sul bonus infissi con cui ottieni una detrazione fino al 110% dell’investimento.

Per la bella stagione, in particolare, ti consigliamo di informarti anche sui requisiti per il bonus zanzariere. Se scegli un modello con schermatura solare che migliora l’efficienza energetica della tua casa hai diritto a una detrazione fiscale del 50%. Lo schermo riduce il calore dei raggi solari, mantenendo le stanze al fresco senza rinunciare alla luce.

Non abusare di condizionatori e ventilatori

Quando il caldo diventa insopportabile ci sembra che l’unica soluzione possibile sia attaccarsi al ventilatore o affidarsi al fresco irresistibile del climatizzatore. In realtà ci sono altri metodi a costo e impatto zero che puoi adottare per mantenere la tua casa a una temperatura accettabile. Per esempio, chiudi le finestre nelle ore più calde e lasciale aperte solo la sera e la mattina presto. In questo modo la calura del giorno rimarrà fuori e farai entrare solo un piacevole venticello. Un altro semplice rimedio è accostare le tapparelle per lasciare le stanze in penombra.

Questi 10 consigli sono molto utili per pagare a fine mese bollette luce e gas meno care. Se sei alla ricerca di un’efficienza energetica ancora maggiore, però, potresti valutare l’idea di cambiare casa. Sulla piattaforma annunci di Casavo trovi tanti immobili ad aspettarti per iniziare una vita amica dell’ambiente.

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online