Vendi Casa
Compra Casa
casavo
Casavo Perché...
Sei un'agenzia?
Menu
Supporto

Vuoi qualche informazione in più?

Cos’è Casavo?

Vedi Tutte

Parla con noi

La chiamata è a nostro carico
Ti rispondiamo dal lunedì al venerdì
dalle 9.30 alle 17.30 800180476

Casavo Perché...

Chevron BackLista degli articoli

Casavo09 giugno, Il team di Casavo

Come decorare casa con uno stile di arredamento minimal

https://images.reactbricks.com/original/562eb010-2edf-4fb7-9aa0-8f7a2812cf43.jpg

Elegante, raffinato e sempre più diffuso per residenze e uffici, l’arredamento minimal si basa su uno studio preciso dell’equilibrio tra mobili, materiali, colori e luci.

Scegliere lo stile minimalista offre due sicuri vantaggi. Il primo è che avrai una casa alla moda e in linea con le tendenze di design più recenti. Il secondo è che sarà molto più semplice mantenerla pulita e in ordine.

In questo articolo firmato Casavo trovi tutte le informazioni che possono interessarti sulle caratteristiche principali dell’arredamento minimal moderno.

Come arredare con lo stile minimale

L’arredamento minimal moderno si basa su geometrie pulite e lineari, colori neutri con alcuni contrasti cromatici e materiali lisci e naturali come il legno.

Il segreto per una residenza con un look di questo tipo è l’utilizzo di pochi elementi distribuiti in modo sapiente nelle diverse stanze. L’alternanza tra gli spazi vuoti e pieni, e tra le varie tonalità neutre di mobili e pareti, crea un ambiente di classe e allo stesso tempo accogliente, per una casa degna di una rivista di architettura di interni.

Il minimalismo si esprime soprattutto nella scelta di arredi essenziali. In maniera simile al Feng Shui, bastano pochi mobili al posto giusto per creare una casa equilibrata ed elegante. Come? Ecco alcuni consigli su come per arredare in stile minimale.

Scegli una palette di colori neutri

Quando si pensa a degli interni minimalisti, un errore comune è immaginarli completamente bianchi. In verità, il total white ha smesso da tempo di essere la tendenza prevalente. Il minimal moderno si basa su una gamma di colori più ampia che abbraccia diversi toni neutri quali il nero e il grigio, ma anche colorazioni pastello come il verde salvia o il rosa cipria. L’importante è non esagerare con i contrasti e mantenere un’armonia complessiva avvolgente.

Legno e metallo per una semplicità naturale

Per quello che riguarda i materiali, l’arredamento minimal in legno nella sua essenza più naturale è un grande classico. Se vuoi aggiungere una sfumatura scandinava e hygge, il legno chiaro sarà il protagonista principale delle varie stanze, ma spazio anche a vetro e metallo.

La luce, grande protagonista del tuo soggiorno minimal

La zona living dovrà essere spaziosa e accogliente: pochi mobili, soprammobili e complementi d’arredo ridotti al minimo, linee semplici e geometriche. A spiccare sarà il divano, il centro della vita sociale – magari adagiato su un tappeto pregiato di grandi dimensioni – con dei cuscini fantasia che riprendono le tonalità del mobilio.

Alle finestre applica sempre tendaggi leggeri a tinta unita. Nel tuo soggiorno minimal, infatti, non dovrà mai mancare la luce naturale, che ha il compito di esaltare i colori neutri e la loro eleganza.

Linee geometriche e materiali semplici per cucina e zona pranzo

Anche in cucina e nella sala da pranzo la parola d’ordine è essenzialità. I pensili e i ripiani avranno quindi linee geometriche con superfici lisce, possibilmente in colorazioni scure.

Se scegli un’isola con bancone per mangiare in cucina, accompagnala con degli sgabelli con seduta alta in legno e acciaio.

Per una sala da pranzo dal sapore scandinavo, invece, consigliamo un arredamento minimal in legno chiaro per il tavolo da pranzo con sedie abbinate, oppure un bel mix di legno e metallo, rigorosamente senza intarsi.

Per la zona notte cabine armadio e il letto al centro

Proseguiamo il nostro tour verso la zona notte. Anche qui, meno è sempre meglio. L’arredamento minimal moderno ideale per questa stanza prevede solo un grande letto al centro, comodini dal design squadrato, una poltrona o chaise longue, abat-jour semplici e applique da parete come punti luce.

Ti starai chiedendo: “E i vestiti dove li metto?”. Ottima domanda! L’ideale sarebbe avere una cabina armadio o degli armadi a muro, per non dare l’impressione di riempire troppo lo spazio. In alternativa, scegli armadi lineari, senza fronzoli e idealmente bianchi per non togliere luce alla stanza.

Cerchi un look più mid-century per la tua zona notte? Allora ti consigliamo di consultare queste 10 idee su una camera da letto moderna.

Smart working, ma con stile

Se hai una seconda camera destinata al lavoro da remoto, puoi crearti una postazione minimal con una scrivania in legno e ferro e con una poltrona ufficio abbinata. Potresti scegliere anche una sedia con la seduta ergonomica in legno chiaro, utile se trascorri molte ore al computer e che è, oltretutto, un oggetto di design davvero raffinato.

A completare il tutto, librerie o scaffali con strutture molto leggere alle pareti e un divano letto dalle linee geometriche pronto ad accogliere eventuali ospiti in arrivo per la notte.

Elementi di design per un bagno minimal

Con pochi facili accorgimenti puoi portare l’arredamento minimal anche nella sala da bagno. Come abbiamo già visto, a prevalere saranno la semplicità e la geometria con sanitari di design rettangolari o tondi, ancora meglio se sospesi. Il lavabo sarà ampio, con un grande specchio circolare e un mobile con cassetti subito sotto per riporre asciugamani e accessori.

Per la doccia ti consigliamo un box walk-in con parete di vetro. Oppure, se hai spazio a sufficienza, concediti una bella vasca da bagno di design per un relax indimenticabile. Per l’illuminazione, meglio rinunciare al tradizionale lampadario a favore di faretti orientabili e applique.

Ora che conosci i principi generali del minimalismo, puoi iniziare a trasformare la tua abitazione nel segno dell’eleganza essenziale. Se sei in cerca di un immobile da acquistare all’altezza della tua idea di stile, la piattaforma annunci di Casavo è il posto giusto per te. Vieni a scoprire la tua nuova casa.

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema
Casavo

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola
Casavo

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola

Hai una casa piccola e hai voglia di cambiarne l'arredamento? Vieni a leggere i dieci consigli fai da te di Casavo!

10 consigli e idee per arredare casa con colori pastello
Casavo

10 consigli e idee per arredare casa con colori pastello

Come usare i colori pastello per dare al proprio arredamento un tocco di primavera o di design vintage che ammicchi agli anni ’40 e ’50. Scopri di più!

Ottieni una valutazione immediata online