It’s a match! 🫶 Vendere tua casa è ancora più semplice.Scopri la nostra nuova funzionalitàlink
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo12 dicembre, Il team di Casavo

Come curare e coltivare una stella di Natale

https://images.reactbricks.com/original/a3c3d998-e360-410a-8e53-ddb52577f091.jpg

Le stelle di Natale sono piante tanto splendide quanto delicate. Per farle sopravvivere oltre il periodo natalizio, quindi, c’è bisogno di una serie di accortezze da osservare durante tutto l’anno. Con i consigli di Casavo su come tenere in casa la stella di Natale, puoi mantenerla rigogliosa a lungo anche se non hai il pollice verde!

Come prendersi cura e mantenere una stella di Natale

Le stelle di Natale sono un classico simbolo delle feste. Le loro foglie rosse e verdi si abbinano alla perfezione con i colori natalizi degli addobbi e portano una nota di allegria e buonumore. Il loro significato nel linguaggio delle piante, poi, si sposa benissimo con lo spirito delle celebrazioni. A livello simbolico incarnano infatti la rinascita e la serenità, oltre a indicare valori quali fiducia, amore verso il prossimo, umiltà e saggezza.

Tutte caratteristiche che la rendono una pianta perfetta per decorare un’abitazione e dare il benvenuto agli ospiti sulla porta durante le feste. Ma come curare la pianta stella di Natale in casa?

L’Euphorbia Pulcherrima – questo il suo nome scientifico – è una pianta decisamente delicata che ha bisogno delle giuste cure per tornare a fiorire ogni anno. La discreta difficoltà richiesta per conservarla a lungo porta la maggior parte delle persone ad acquistarne una a dicembre per poi lasciarla appassire una volta terminate le celebrazioni e procurarsene una nuova l’anno successivo. Fai anche tu così? Allora è arrivato il momento di imparare a prenderti cura della tua stella!

Come mantenere la stella di Natale in casa in inverno

Nei mesi invernali, quando le foglie rosse sono già sbocciate, la manutenzione è relativamente semplice. Trova un posto in cui la pianta riceva tanta luce, ma mai in modo diretto. Tienila lontana dalle fonti di calore, in particolare i termosifoni, e in generale non posizionarla a sud, dove la luce naturale è più forte. Tra i segreti su come conservare la stella di Natale in casa in inverno ti raccomandiamo anche di evitare colpi d’aria improvvisi e sbalzi di temperatura quando apri le finestre, e di prestare attenzione ad annaffiare solo il terriccio. Non bagnare le foglie e, soprattutto, fai in modo che l’acqua non ristagni nel sottovaso.

Tra gennaio e febbraio le foglie inferiori cominciano a passare dal verde al giallo prima di cadere. È un processo naturale che non puoi impedire, per cui rassegnati e non preoccuparti: non vuol dire che la stella sta male. Continua a innaffiarla due volte a settimana e lascia che segua il suo ciclo di rinascita.

Come curare una stella di natale in casa a primavera e nei mesi caldi

Quando, nelle prime settimane della primavera, l’Euphorbia rimane senza foglie verdi puoi procedere con la potatura dei rami. Ti consigliamo di indossare dei guanti da giardinaggio per proteggerti dal siero appiccicoso e leggermente tossico che fuoriesce dagli steli prima di reciderli a circa 15 centimetri da terra.

Nei mesi più caldi arriva poi il momento di cambiare il posto dove tenere la stella di Natale in casa. Rinvasa la pianta in un vaso di terracotta adatto all’esterno e trasferiscila in giardino o in terrazzo in una zona ombreggiata. In questo periodo, dai rami dovresti veder spuntare delle gemme che annunciano le nuove foglie. In estate assicurati di annaffiarla ogni volta che la terra risulta secca.

Cosa fare nei mesi autunnali

Quando le temperature iniziano a calare, riporta dentro la tua Euphorbia dopo averla trasferita in un vaso da interni e assicurati che continui a ricevere luce indiretta almeno per 8 ore al giorno. Le foglie sbocciate in estate inizieranno gradualmente a tingersi di rosso e a trasformare la stella in uno splendido addobbo natalizio.

Come coltivare una stella di Natale in casa

Vediamo anche come coltivare in casa la stella di Natale. Oltre a seguire le indicazioni che già hai letto sull’esposizione e l’innaffiatura, ecco qualche consiglio su temperature e concimi da utilizzare.

La stella prospera tra i 14 e i 23 gradi circa. Se abiti in una zona in cui gli inverni risultano particolarmente miti puoi provare a coltivare le tue piante direttamente all’aperto, senza rischio di ondate di freddo. In una zona con temperature rigide è meglio trasferire i vasi all'interno nei mesi freddi. Se d’inverno vanno evitati i termosifoni, durante l’estate – se non hai la possibilità di tenere la tua stella all’esterno – presta molta attenzione a non esporla all’aria condizionata.

La pianta non produce semi, per cui se intendi provare a far nascere nuovi esemplari dovrai procedere con le talee, cioè i rametti o le parti della stella trasferite in acqua o terriccio per far crescere nuove radici. I momenti migliori per effettuare questo procedimento sono la primavera e l’estate. Inizia lasciando lo stelo della talea a mollo in un bicchiere d’acqua finché non spuntano delle nuove radici e procedi poi al rinvasamento con l’uso di un buon fertilizzante. A tal proposito, assicurati di aggiungere degli additivi all’acqua per l’Euphorbia almeno una volta al mese quando la annaffi, soprattutto in primavera.

Ora che sai come tenere la stella di Natale in casa e come coltivarla, prova a lasciarla crescere tutto l’anno per avere addobbi natalizi sostenibili ed ecologici sempre pronti. Oltre che per decorare la casa durante le feste, le tue piante saranno degli ottimi regali per amici e parenti, magari accompagnate da qualche suggerimento su come prendersene cura preso da questa guida!

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online