🎉
Abbiamo scelto un nuovo colore per la nostra casa.Scopri perchélink
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo08 agosto, Il team di Casavo

Pareti carta da zucchero: con quali altri colori abbinarle?

https://images.reactbricks.com/original/cd948299-ff5c-4763-837c-886816eb2ec5.jpg

Discreta, rilassante e luminosa, la tinta carta da zucchero per le pareti è perfetta per conferire a qualsiasi stanza della tua abitazione un’atmosfera tranquilla e accogliente. Per sprigionare tutto il potenziale di questo colore sempre più richiesto e di tendenza nella decorazione di interni, però, è importante abbinarlo a delle cromie che ne esaltino le caratteristiche principali. In questo articolo noi di Casavo ti aiutiamo a trovare le soluzioni migliori per i tuoi accostamenti.

Come abbinare il colore carta da zucchero delle pareti

Il punto cromatico esatto del carta da zucchero si ottiene mescolando insieme bianco, grigio e blu. Dall’incontro di queste tre tonalità emerge una sfumatura leggera e delicata che si presta a tanti accostamenti diversi. La sua versatilità semplice e luminosa la rende idonea per aggiungere delle nuance allo stesso tempo raffinate e vintage a ogni tipo di spazio. Ecco qualche idea su come abbinare il colore carta da zucchero alle pareti.

Tono su tono con il blu

Questa colorazione si adatta molto bene per decorare le pareti di stanze dedicate al riposo o alla concentrazione tipo il soggiorno, la camera da letto o uno studio. Per ottenere un effetto relax completo ti consigliamo di scegliere un arredamento sui toni del blu, del celeste e dell’azzurro. Con queste tre opzioni lavori su gradazioni compatibili al 100% con la tinta scelta per i muri per ricavare un ambiente che risulta subito accogliente per chi entra nella stanza.

Le tonalità ottenute a partire dal blu sono indicate soprattutto per gli abbinamenti di un salotto con le pareti color carta da zucchero, per far sentire i tuoi ospiti a proprio agio ancor prima che si accomodino sui divani. Se vuoi un tocco alla moda, regalati anche un dettaglio in Very Peri, la sfumatura Pantone 2022, in perfetta palette con il carta da zucchero.

Un uso diverso del viola in base alle sfumature

Anche il viola è ottimo per riprendere la vena di blu presente nel carta da zucchero. Questo colore, soprattutto nelle sue declinazioni più accese, rischia però di risultare impegnativo e stancante alla vista se usato senza la giusta misura. La nostra raccomandazione, quindi, è di adottarlo solo per alcuni dettagli. È molto adatto, per esempio, per trapunte e cuscini, oppure nella sua versione brillante per un singolo vaso che spicca tra tutto il resto.

I punti leggeri della gamma cromatica del viola, soprattutto le sue nuance pastello, vanno invece bene per portare nelle tue stanze una raffinata aria di quiete. Prova una sfumatura lilla per gli abbinamenti di tende con pareti color carta da zucchero e vedrai che bel mix!

Un effetto vintage insieme al giallo

Il colore carta da zucchero alle pareti ha anche la capacità di trasportare la tua casa indietro nel tempo a delle atmosfere che ricordano certi interni degli anni ‘70. Per aumentare la nota vintage, aggiungi degli elementi di arredo in un bel giallo senape o ocra, due gradazioni particolarmente indicate per dettagli come vasi, piatti o tazze.

Una vena di giallo intenso, invece, è quello che fa per te se stai cercando un brivido pop e vivace che risalti contro il carta da zucchero delle pareti. Se te la senti, potresti rischiare anche una sorprendente poltrona giallo fluo a interrompere la sobrietà del soggiorno.

Stile classico e moderno con il rosa

Il rosa in abbinamento al carta da zucchero delle pareti unisce classicità e modernità e si presta soprattutto all’arredamento della camera da letto. Dall’unione di queste due colorazioni, solo all’apparenza fredde, si genera una morbida sensazione di benessere che rilassa i sensi e distende i nervi. Il nostro consiglio è di scegliere sfumature delicate quali il cipria o il rosa antico, molto eleganti e sempre alla moda.

Il grigio, l'eleganza della semplicità

Per rimanere in tema di accostamenti che risultano allo stesso tempo classici e moderni, combinandolo con il grigio ottieni una soluzione di sicura eleganza e grande raffinatezza. Le gradazioni leggere e neutre del grigio, per esempio quelle che tendono verso il tortora, creano una sensazione di movimento insieme al carta da zucchero. Le versioni scure di questo colore come l’antracite, invece, acquisiscono luminosità grazie alla tinta delle pareti.

Tutte le variazioni di verde che vuoi

Il verde in tutte le sue varianti accompagna egregiamente il carta da zucchero in tanti modi diversi. Il verde acqua esalta le note rilassanti, mentre il verde smeraldo con la sua lucentezza aggiunge un tocco estroso. Un colore scuro come il verde petrolio, con la sua percentuale di blu che si accompagna bene al carta da zucchero, porta una rircercatezza solo all’apparenza austera. Un suggerimento? Prova un bel verde bosco su una singola parete.

La leggerezza dell’arancione

Oltre a rappresentare una scelta particolare per le pareti di casa, l’arancione si adatta a diversi abbinamenti con il carta da zucchero. L’incontro delle due tinte può dare a ogni ambiente della tua residenza un aspetto divertente e imprevisto: basta non esagerare. Nelle sue gradazioni ricche di saturazione, poi, l’arancione aggiunge anche una nota ricercata.

Ora che sai come abbinare il colore carta da zucchero delle pareti, non ti resta altro che trovare una casa per cominciare a sperimentare con accostamenti e contrasti. Sulla piattaforma di Casavo ti aspettano tanti annunci con foto di qualità per studiare con cura la tua prossima abitazione prima ancora di visitarla.

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online