Vendi Casa
Compra Casa
casavo
Casavo Perché...
Sei un'agenzia?
Menu
Supporto

Vuoi qualche informazione in più?

Cos’è Casavo?

Vedi Tutte

Parla con noi

La chiamata è a nostro carico
Ti rispondiamo dal lunedì al venerdì
dalle 9.30 alle 17.30 800180476

Casavo Perché...

Chevron BackLista degli articoli

Casavo15 giugno, Il team di Casavo

Vasca o doccia? Ecco i pro e contro dell'una e dell'altra

https://images.reactbricks.com/original/9cf26003-778b-4bb6-a45f-648e211325f1.jpg

Capire se è meglio la vasca o la doccia per il bagno è uno dei dilemmi più comuni quando arredi la tua nuova casa. Da una parte hai la praticità e il risparmio di un box moderno, dall’altra il comfort impareggiabile di un bagno caldo e spumoso ogni volta che vuoi.

Per aiutarti nella scelta tra vasca o doccia, ecco un confronto tra i vantaggi e gli svantaggi delle due soluzioni.

Meglio doccia o vasca: come scegliere

In linea generale, non esiste una risposta univoca alla domanda se è meglio la vasca o la doccia. I fattori che determinano la decisione sono tanti e diversi. Vanno dal gusto personale alle esigenze della famiglia, passando per la necessità di ottimizzare gli spazi e considerazioni di carattere ambientale.

Se hai due bagni, doccia o vasca possono diventare due alternative nella stessa casa. Se non è così e devi necessariamente scegliere, ecco alcuni pro e contro delle due sistemazioni che potrebbero darti una mano a fare chiarezza.

Vantaggi e svantaggi della doccia

La cabina doccia è sempre l’opzione più richiesta per il bagno di casa. È una soluzione che permette di risparmiare spazio ed è quindi molto utile nei piccoli appartamenti di città. Ecco alcuni motivi per cui ti consigliamo di scegliere un box e perché invece sarebbe meglio puntare sulla vasca.

1. Pro: lo spazio

Il box ti aiuta a ottimizzare gli spazi e a distribuire comodamente il resto dell’arredamento. Di fronte al dubbio se è meglio la doccia o la vasca, la prima è spesso l’opzione migliore per arredare un bagno piccolo.

2. Pro: pratica e veloce

Con il box l’igiene quotidiana diventa una pratica rapida da sbrigare, senza il rischio di spargere acqua per tutto il bagno. La cabina è inoltre semplice da pulire e richiede poca manutenzione.

3. Pro: sicurezza per le persone anziane

Un dubbio diffuso è se per gli anziani sia meglio la doccia o la vasca. Secondo la nostra esperienza, la prima è da preferire. Le persone anziane sono esposte al rischio di infortunio ogni volta che entrano o escono dalla vasca, e potrebbero non avere la forza necessaria per rialzarsi dopo il bagno.

4. Pro: i costi di installazione

Se guardiamo alla spesa, nella decisione tra box doccia o vasca da bagno consigliamo decisamente la prima opzione. Nella maggior parte dei casi, una cabina ha costi più contenuti sia in termini di materiali che di manodopera per l’installazione.

1. Contro: gli accumuli di calcare sulle pareti del box

Se è vero che in linea di massima la pulizia non richiede particolari attenzioni, a lungo andare un box può presentare alcuni problemi. Nei modelli con la cabina in vetro trasparente, per esempio, le ante richiedono molta attenzione per evitare antiestetiche incrostazioni di calcare. La cosa migliore è tenere un tergivetro sempre a portata di mano da passare dopo ogni utilizzo.

2. Contro: la muffa sempre in agguato

Un altro nemico delle docce è la muffa. Una cabina avrà sempre un’areazione limitata, e di conseguenza corri il rischio che l’umidità ristagni fino a creare muffa negli angoli e nelle fughe delle piastrelle.

Vantaggi e svantaggi della vasca

La vasca comunica subito un’idea di relax e benessere. Vediamo alcuni pro e contro che ti aiuteranno a scegliere tra vasca o doccia.

1. Pro: la comodità

L’idea di tornare a casa dopo una dura giornata e concederti una piccola coccola profumata è sicuramente molto allettante. Come resistere al richiamo di una vasca piena di acqua calda? Impossibile!

2. Pro: l’eleganza del design

Una vasca da bagno di design è la regina indiscussa della sala da bagno, il fulcro intorno a cui girano tutti gli altri arredi, e una vera e propria attrazione per i tuoi ospiti.

3. Pro: facilità di pulizia e manutenzione

Per mantenere pulita e funzionante una vasca devi fare ben poco. Ti basta un buon anticalcare e un pizzico di pazienza in più dopo l’uso. Discorso diverso se hai acquistato un modello con idromassaggio: in quel caso la manutenzione diventa più complessa e richiede anche i controlli periodici da parte di personale specializzato.

4. Pro: perfetta per i bambini

La vasca è davvero molto comoda quando si tratta dell’igiene dei bambini. I genitori possono prendersi cura dei più piccoli senza entrare nella doccia con loro. Per chi ha difficoltà a rimanere in piedi a lungo, poi, una vasca con seduta garantisce contro il rischio di incidenti.

1. Contro: l’ingombro

La vasca da bagno avrà sempre il limite di essere ingombrante. Se hai a disposizione un bagno piccolo, forse ti conviene rinunciare al tuo angolo di benessere per puntare su una più pratica cabina doccia.

2. Contro: i consumi d’acqua

Se ti stai chiedendo se consuma più acqua la doccia o la vasca, abbiamo una brutta notizia per te. Servono tra i 100 e i 160 litri d’acqua per riempire una vasca. Se consideriamo il risciacquo e la pulizia, poi, se ne vanno circa 300 litri a ogni utilizzo. Per una doccia veloce, invece, bastano circa 75/90 litri d’acqua. In questo secondo caso hai un notevole risparmio idrico, per non parlare dell’energia necessaria a portare l’acqua a temperatura.

Come vedi, capire se è meglio la vasca o la doccia dipende soprattutto dalle tue esigenze e dagli spazi a disposizione. Se non hai ancora un bagno da arredare, comincia a cercare una casa all’altezza dei tuoi progetti. Sulla piattaforma annunci di Casavo trovi decine di immobili con bagni pronti ad accogliere la tua idea di benessere!

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema
Casavo

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola
Casavo

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola

Hai una casa piccola e hai voglia di cambiarne l'arredamento? Vieni a leggere i dieci consigli fai da te di Casavo!

10 consigli e idee per arredare casa con colori pastello
Casavo

10 consigli e idee per arredare casa con colori pastello

Come usare i colori pastello per dare al proprio arredamento un tocco di primavera o di design vintage che ammicchi agli anni ’40 e ’50. Scopri di più!

Ottieni una valutazione immediata online