🎉
Abbiamo scelto un nuovo colore per la nostra casa.Scopri perché
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo•09 maggio, Il team di Casavo

10 famosi oggetti di design iconici e dal fascino intramontabile

https://images.reactbricks.com/original/77c6c0bb-5202-4a13-9ba9-ed0d6de50cf7.jpg

Quando scegli un mobile o un complemento d’arredo per la tua casa lo fai sperando che duri nel tempo e che non ti stanchi mai: le icone del design, quelle intramontabili, di sicuro vincono questa difficile sfida.

Protagoniste assolute delle nostre abitazioni, hanno rivoluzionato per sempre il modo di concepire l’arredamento grazie alle loro linee innovative e a un’idea di funzionalità più vicina alle necessità contemporanee.

​​Noi di Casavo, che ci teniamo darti consigli e idee per impreziosire la tua casa, abbiamo selezionato i 10 oggetti icone del design rimasti nella storia e che sono ancora di grande tendenza: dai un’occhiata alla grande bellezza che stiamo per proporti.

1. Il divano Bocca

Bocca è l’originale divano a forma di labbra ideato da Studio 65.‎ Questa icona di design dall’estetica spiccatamente pop è entrata a far parte dell’immaginario collettivo grazie alle riviste di moda, che l’hanno utilizzata per numerosi set fotografici.

Il divano è realizzato in poliuretano ed è accogliente e flessibile, e le sue forme, morbide e sensuali, rappresentano la bellezza del corpo femminile.‎

Bocca è stato esposto in alcuni dei musei più importanti del mondo, compresi il Louvre e il Design Museum di Monaco.‎

2. La lampada Eclisse

Eclisse è una lampada da tavolo poco ingombrante ideata dal designer Vico Magistretti nel 1965 e prodotta dall’azienda italiana Artemide.

Perfetta anche per i comodini di una camera da letto moderna, funziona con una normale lampadina da 18 watt e la trovi in commercio in tre varianti di colore - bianco, arancio acceso e rosso fuoco.

Qual è allora la sua particolarità? È composta da una base a mezza sfera rotante in grado di schermare la luce grazie a pochi e pratici movimenti.

3. La lampada Arco Flos

Disegnata da Achille e Pier Giacomo Castiglioni nel 1962, la lampada Arco Flos è senza ombra di dubbio uno degli oggetti iconici del design italiano. Tra le più imitate di sempre, è nata dall’esigenza di avere un punto luce a sospensione che non richiedesse fori nel soffitto.

La sua base in marmo, molto pesante, funge da contrappeso per sostenere l’ampio arco di metallo che ricorda, alla lontana, i lampioni che illuminano le strade di notte.

E se ti stai chiedendo a cosa serve il foro nel basamento, sappi che non è un vizio estetico ma un accorgimento utile a spostare l’oggetto in modo facile e veloce (inserendo all’interno di quel buco, per esempio, un manico di scopa!).

4. Atollo, la lampada a fungo

L’Atollo non è una semplice lampada: è una rappresentante dello stile italiano nel mondo, uno degli oggetti iconici di design che tutti chiamano per nome.

Anch’essa disegnata da Vico Magistretti, nel 1979 vince il Compasso d’Oro e da allora entra di diritto nelle collezioni permanenti dei musei di design più visitati al mondo e nelle case degli amanti dell’estetica e del design di interni.

Il segreto di tanto fascino? Forse l’equilibrio geometrico delle sue forme.

5. La poltrona Sacco

La poltrona Sacco, comparsa per la prima volta nel 1968, è diventata famosa in Italia per essere diventata parte della scenografia di un film della saga del Ragionier Fantozzi con Paolo Villaggio.

A concepirla sono Piero Gatti, Cesare Paolini e Franco Teodoro mentre la sua produzione è in capo alla Zanotta, anche se oggi ce ne sono svariate imitazioni per tutti i budget.

Grazie alle decine di rivestimenti disponibili, questa poltrona morbida e malleabile è perfetta per arredare qualsiasi ambiente della casa – giardini e verande compresi – con grande allegria

6. Il telefono Cobra

L’Ericofon, o telefono Cobra, è un apparecchio degli anni ’50 famoso per le sue linee futuristiche. Prodotto dall’azienda svedese Ericsson, non possiede cornetta ed è munito di un piedistallo che ricorda, appunto, il velenosissimo serpente.

Realizzato in plastica, gomma e nylon, pur essendo privo di qualsiasi elemento esterno è tecnicamente perfetto. Non trovi il disco combinatorio per comporre i numeri? Solleva la base: è stato posizionato all’interno del piedistallo.

7. Hang it all di Vitra

Hang it all di Vitra è un appendiabiti da muro formato da una piccola grata e da molte palline di colori e dimensioni diverse. Scenografico, pratico e versatile, è stato disegnato nel 1953 da Charles e Ray Eames.

Deve le sue linee vivaci e pop alla funzione per cui fu concepito: invogliare i bambini a sistemare soprabiti e cappelli. Col tempo, però, grazie all’enorme successo ottenuto è diventato un oggetto di design iconico utile a tutti e ideale per appartamenti urbani in stile Space Age.

8. Il frigo anni ’50 della Smeg

Linee sinuose, dettagli cromati, colori pastello o opachi: gli elettrodomestici della Smeg possiedono la personalità che serve per entrare nella nostra lista degli oggetti iconici del design.

Tutti i prodotti della linea Anni ’50, come il famoso frigorifero, sono disegnati in collaborazione con Matteo Bazzicalupo e Raffaella Mangiarotti dello studio Deepdesign.

9. La poltrona Egg

La poltrona Egg Chair, dell’architetto danese Arne Jacobsen,è stata progettata nel 1958 e da oltre sessant’anni rivoluziona il concetto di comfort, associandolo a materiali nuovi e insoliti.

Con le sue grandi orecchie e lo schienale alto ricorda un uovo o un grembo, ed è stata di profonda ispirazione per tutto ciò che è venuto negli anni successivi - come la poltrona a sfera Globe.

10. La Moka Express

La Moka Express di Bialetti è uno degli oggetti iconici di design italiano presenti nella collezione permanente del Design Museum di Milano e del MoMA di New York.

Disegnata nel 1933, ne sono stati prodotti più di 105 milioni di pezzi ed è immancabile in qualsiasi cucina italiana nel mondo.

Ti abbiamo fatto venire voglia di acquistare una di queste icone del design per abbellire la tua casa, non è vero? Comincia col cercare l’abitazione giusta per te nella piattaforma annunci di Casavo: le migliori proposte del mercato ti aspettano!

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online