It’s a match! 🫶 Vendere tua casa è ancora più semplice.Scopri la nostra nuova funzionalitàlink
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo27 luglio, Il team di Casavo

10 idee su come arredare in stile industriale

https://images.reactbricks.com/original/6d05eb80-cde3-454d-bf2e-056e10832cf0.jpg

L’arredamento in stile industriale è una tendenza di interior design molto in voga negli ultimi anni. Minimal, elegante, versatile e adatto a tutti gli ambienti, è l’ideale se cerchi soluzioni alla moda basate su pochi mobili e su un look semplice ed equilibrato.

Se vuoi saperne di più, in questo articolo Casavo trovi 10 idee in stile industriale per la tua abitazione.

Arredamento in stile industriale moderno: le origini

L’arredamento per la casa in stile industriale trova le sue origini nella New York degli anni ‘50. In quel periodo, gli abitanti creativi della Grande Mela cominciano a trasferirsi in vecchi depositi e magazzini dismessi per trovare case a prezzi contenuti. Si tratta spesso di edifici caratterizzati da soffitti molto alti e da ampi spazi aperti, senza una vera e propria divisione in stanze.

Da soluzioni di ripiego per artisti squattrinati, questi primi loft diventano in poco tempo una delle grandi mode newyorkesi e richiamano l’attenzione di architetti e designer che iniziano a sviluppare le idee dello stile industriale. La consacrazione definitiva arriva negli anni ‘60 con la Factory di Andy Warhol, luogo di incontro e aggregazione per pittori, fotografi, musicisti e modelle.

Quali sono le caratteristiche principali dello stile industriale

L’arredamento in stile industriale di oggi riprende le caratteristiche dei magazzini riadattati di metà Novecento e le trasporta nei loft contemporanei e negli appartamenti delle nostre città.

Per dare un aspetto industrial alla tua abitazione esiste una regola fondamentale da tenere a mente: meno è sempre meglio. Lo stile industriale dell’arredamento si basa su pochi mobili, pochi colori e pochi materiali combinati tra di loro in linee semplici ed essenziali. Entriamo nel vivo dei consigli con qualche spunto per la tua casa.

1. Spazi il più possibile aperti

Anche se non abiti in un loft puoi comunque creare un ambiente open space per il tuo arredamento in stile industriale moderno. Approfitta di una ristrutturazione per eliminare muri e fondere stanze in spazi pieni di luce, per esempio puoi unire la cucina e il soggiorno.

2. Attenzione ai materiali

Ferro, acciaio, vetro, cuoio, legno, cemento: i materiali grezzi sono la base del design industriale. L’idea generale è di preferirli nella loro forma originale e il meno possibile raffinata, per un look autentico e vissuto.

3. Arredamento minimal a naturale

Lo stile industriale dell’arredamento richiede mobili funzionali dal design essenziale realizzati utilizzando materie prime naturali come legno, cuoio e acciaio. Pochi elementi al posto giusto in stanze ampie e sempre illuminate.

4. Una cucina che è quasi un museo

La cucina non è solo il luogo dove prepari da mangiare, ma il posto perfetto per esibire le tue idee di stile industriale. Metti in mostra gli strumenti del mestiere con pentole in ghisa e padelle in alluminio appese alle pareti. Scegli sgabelli alti in acciaio opaco e legno scuro per servire i tuoi ospiti direttamente al bancone e completa il tutto con elettrodomestici vintage in bella mostra.

5. Pareti di mattoni e rifiniture in legno

Per dare alla tua casa l’aspetto di un deposito degli anni ‘50 non possono mancare dettagli come le pareti in mattoni rossi non lavorati, i soffitti alti con grandi travi di legno a vista e il pavimento in parquet scuro, possibilmente con effetto graffiato e usurato dal tempo.

6. Un mix di modernità ed elementi di recupero

Per arredare in stile industriale ti consigliamo di combinare dettagli moderni a elementi di recupero che conferiscono un’aria vissuta al tuo appartamento. Vecchi divani in pelle e grandi mobili di legno, per esempio, sono ottimi per il soggiorno, da impreziosire anche aggiungendo oggetti di antiquariato per un effetto vintage ancora più accurato.

Se ami il fai da te puoi anche realizzare dei mobili in pallet e altri materiali riciclati.

7. Dettagli che fanno la differenza

I dettagli che di solito, in altri contesti, tendiamo a nascondere o sostituire, nell’arredamento in stile industriale moderno diventano dei punti di forza. Non avrai bisogno, quindi, di preoccuparti di eventuali tubi o condutture dell’aria a vista che anzi puoi esibire con orgoglio. I grandi termosifoni in ghisa saranno perfetti per creare atmosfera, senza doverli rimpiazzare. Al contrario, puoi abbinarli anche a una stufa d’epoca per un’accoglienza retrò.

8. Non nascondere le imperfezioni

Pavimenti consumati, divani graffiati, muri dall’intonaco danneggiato, mobili in legno grezzo fanno emergere subito la storia di un passato di duro lavoro. Non cercare di nasconderli o ripararli: all’opposto, trova il modo di metterli in risalto.

9. Scegli le luci giuste

I magazzini portuali di New York erano caratterizzati da ampie vetrate che accoglievano ondate di luce. Magari le tue finestre non saranno così grandi, ma dai sempre il giusto spazio alla luminosità naturale ed evita tende troppo pesanti e dai colori scuri. Per quello che riguarda l’illuminazione, il tocco di vera classe lo danno le lampade a sospensione con fili a vista che rendono il soggiorno un cantiere chic.

10. Le decorazioni per il tocco finale

Se la moda dei loft nasce per accogliere i creativi squattrinati di New York, allora non possono mancare i dettagli artistici a impreziosire le pareti. Fotografie in bianco e nero, stampe pubblicitarie e mappe geografiche d’epoca creano subito un’atmosfera speciale.

Ora che conosci tutti i segreti per arredare in stile industriale, non ti resta che trovare la casa adatta in cui farlo. Non sai da dove iniziare la tua ricerca? Vieni sulla piattaforma annunci di Casavo e naviga tra centinaia di immobili. C'è anche quello per te, fidati di noi!

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online