It’s a match! 🫶 Vendere tua casa è ancora più semplice.Scopri la nostra nuova funzionalitàlink
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo05 ottobre, Il team di Casavo

Assicurazione mutuo: quanto costa e come calcolarla

https://images.reactbricks.com/original/8cd4c513-2161-44ba-8a1e-daa9c961b16d.jpg

Quando attivi un finanziamento per acquistare casa potresti valutare l’ipotesi di stipulare un’assicurazione per la compravendita di immobili. Queste polizze si rivelano molto utili per proteggere te e la tua famiglia nel caso di eventuali imprevisti che potrebbero impedirti di onorare le scadenze delle rate.

Vediamo quanto costa l’assicurazione di un mutuo, come si calcola e se è davvero una soluzione conveniente per te.

L’assicurazione sul mutuo è vincolante?

L’assicurazione per la compravendita di immobili è una polizza pensata per coprire tutti gli imprevisti che possono insorgere nel periodo del finanziamento. Ha una doppia funzione di tutela, per te che richiedi il prestito e per la banca che te lo concede.

Questi strumenti sono ideati per proteggere da un’ampia gamma di rischi. Qualora si dovesse manifestare uno degli eventi coperti dalla polizza, l’ente assicurativo – dopo aver svolto i controlli di rito – ti riconosce la cifra stabilita dal contratto. Per esempio, nel caso in cui ti ritrovassi senza lavoro, il premio ha una notevole funzione di supporto per continuare a pagare le rate senza il rischio di penali.

L’assicurazione è obbligatoria solo in un caso: per difendere l’abitazione contro scoppi, incendi, fulmini ed esplosioni causate per esempio da fughe di gas. Il costo di queste garanzie rientra nel prezzo complessivo, e senza l’accettazione non ricevi quanto richiesto.

Tutte le altre ipotesi sono invece a tua totale discrezione e non fanno parte dei costi e delle tasse fisse per comprare casa. La banca non può quindi in alcun caso importi di stipulare una polizza ulteriore come condizione per concederti il finanziamento.

Quando richiedi il preventivo sul mutuo hai la possibilità di domandare alla banca di includere anche una stima del costo dell’assicurazione. Secondo la prassi stabilita dall’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, le agenzie di credito di fronte alla tua richiesta sono tenute a presentarti tre opzioni diverse per la polizza, di cui due devono essere preparate da compagnie che non hanno rapporti diretti con la filiale bancaria. In generale hai comunque pieno diritto di scegliere anche una proposta alternativa a quelle indicate dalla banca con un ente di tua scelta.

Il nostro consiglio è di valutare sempre con attenzione l’idea di stipulare un contratto di garanzia perché comporta dei notevoli vantaggi, superiori di solito a quanto costa assicurare un mutuo.

Chi può richiedere un’assicurazione sul mutuo

L’assicurazione può essere richiesta da chiunque, ti basta avere più di 18 e meno di 70 anni. Hai facoltà di scegliere, inoltre, se attivarla in contemporanea con il prestito o richiederla per un mutuo già in corso.

I contratti hanno una durata variabile che va dai 2 ai 30 anni, per concederti la possibilità di tutelare l’intero arco temporale del finanziamento o solo una sua parte.

Quanto costa un’assicurazione sul mutuo e come calcolarla

Per capire quanto costa un’assicurazione sul mutuo per la prima casa o altre proprietà bisogna analizzare per quali rischi intendi attivarla. Di solito le ipotesi più comuni sono:

  • morte improvvisa
  • infortunio con conseguente invalidità
  • malattia grave
  • perdita dell’impiego, licenziamento o diminuzione del reddito da lavoro (solo per contratti a tempo indeterminato)

La scelta di garantirti per uno solo di questi scenari, per due o addirittura per tutti spetta a te. Al crescere del livello di rischio e del numero di ipotesi, corrisponde un aumento diretto del prezzo medio da pagare. Ci sono poi altri fattori che influenzano quanto costa assicurare un mutuo, e sono:

  • la tua età
  • il tuo stato di salute
  • il periodo di durata della polizza
  • il massimale scelto come risarcimento massimo

Oltre a questi parametri ci sono poi da considerare le altre coperture previste dal contratto, che ti raccomandiamo di leggere con grande attenzione. Più in là sei con gli anni, peggiore è il tuo stato di salute, maggiore è la durata e di conseguenza più alto sarà il prezzo da pagare.

In concreto, però, come calcolare il rimborso di un’assicurazione mutuo? L’importo da versare è determinato in misura percentuale della cifra che ricevi in prestito. I vari indicatori che ti abbiamo illustrato finora influenzano l’aliquota complessiva che si aggira in media tra il 5 e il 12% del totale.

Diciamo per esempio che hai scelto di proteggere il tuo mutuo ventennale da 100.000 euro contro il rischio di perdere il lavoro. Hai 40 anni, godi di buona salute e hai un contratto a tempo indeterminato, ma ritieni giustamente che la prudenza non sia mai troppa. Considerati i tuoi criteri ti viene assegnata un’aliquota abbastanza bassa, pari al 5%. Per l’attivazione, quindi, è richiesto il pagamento di 5.000 euro. Hai la facoltà di decidere se corrispondere quanto dovuto in un unico pagamento o se suddividerlo in rate. Attenzione, però, perché le polizze lavoro non coprono le ipotesi di licenziamento volontario o per giusta causa. Se lasci il tuo impiego per cercare un altro incarico non hai diritto a ricevere il premio.

A proposito del premio, la scelta poi è tra riceverlo in un’unica soluzione o dilazionarlo all’interno delle rate del mutuo. Se riesci ad attivare l’estinzione anticipata del mutuo la parte di premio non goduta ti verrà restituita direttamente dalla compagnia.

Un’ultima informazione da tenere in considerazione è che non esistono differenze tra quanto costa l’assicurazione mutuo sulla prima casa e quella sulle altre proprietà. Non sono quindi previste agevolazioni e riduzioni di costi.

A parte la polizza obbligatoria per incendi e scoppi spetta quindi a te scegliere se e quali garanzie attivare per proteggere il tuo finanziamento. Ti raccomandiamo di fare un’attenta valutazione della tua condizione e di non escludere a priori la possibilità di assicurarti. Le tutele che ricevi sono sempre ben superiori a quanto costa assicurare il mutuo e ti permettono di mettere al sicuro te e la tua famiglia da imprevisti di ogni tipo.

Se prestiti e rapporti con le banche rappresentano la tua preoccupazione principale nella trattativa immobiliare, allora il servizio mutui di Casavo fa proprio al caso tuo. Il nostro servizio di assistenza ti accompagna nella scelta del contratto più adatto alle tue esigenze per aiutarti a realizzare il tuo progetto di casa, senza stress.

La tua nuova casa ti sta aspettando, ed è proprio come la immagini.

Esplora la nostra piattaforma di annunci
10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online