Chevron BackLista degli articoli

Casavo02 aprile, Il team di Casavo

La permuta immobiliare ti confonde? Ti aiuta Casavo!

https://images.reactbricks.com/original/7cc1545d-627a-4bb7-aa76-238c61b09e66.jpg

La permuta immobiliare è uno strumento per acquistare casa che sta ricevendo sempre maggiore attenzione negli ultimi anni. Si tratta di un vero e proprio scambio di immobili che garantisce risparmi consistenti rispetto a una normale operazione di compravendita.

Ma come funziona nello specifico e come portare a termine questa transazione? Se le informazioni che hai raccolto finora ti confondono, non preoccuparti: ci pensa Casavo ad aiutarti a completare la tua prima operazione di permuta.

Che cos’è la permuta immobiliare

La permuta di beni immobili è a tutti gli effetti uno scambio della proprietà di due case. L’articolo 1552 del codice civile la definisce così: “è il contratto che ha per oggetto il reciproco trasferimento della proprietà di cose, o di altri diritti, da un contraente all’altro”.

In un certo senso il contratto di permuta regola la forma più antica di transazione della storia dell’umanità: il baratto. In questo caso specifico, due soggetti si trasferiscono a vicenda la proprietà di un bene immobile producendo gli stessi effetti giuridici della compravendita.

Il requisito fondamentale è l’intenzione di entrambe le parti di cedere il diritto di proprietà di un bene in cambio di un altro di valore uguale o almeno simile.

Come funziona la permuta tra immobili

Il primo motivo di confusione, per chi si avvicina all’idea di una permuta, è che non ne esiste un solo tipo. In questa tabella ti illustriamo le diverse possibilità:

Le tipologie di permuta immobiliare

Permuta pura
La valutazione dei due immobili è identica, quindi cedi un appartamento dal valore di 100.000€ in cambio di un altro con lo stesso prezzo. 
Permuta con conguaglio
I due beni hanno valori diversi ed è necessario compensare la differenza in denaro. Se cedi il tuo immobile da 100.000€ in cambio di uno da 120.000€ dovrai aggiungere i 20.000€ che mancano. 
Permuta diretta
Avviene tra due soggetti privati. 
Permuta immobiliare con un costruttore
Decidi di acquistare un immobile in fase di costruzione, cedendo alla ditta la proprietà del tuo appartamento in conto vendita. 
Permuta tra soggetti giuridici
Lo scambio avviene tra aziende titolari di partita IVA. 

Tra privati si verifica di frequente lo scambio tra fratelli, soprattutto a seguito di eredità. Quando si perde una persona cara, ci si può trovare all’improvviso a gestire un capitale immobiliare: in alcuni casi gli eredi scelgono di puntare sulla vendita delle case ereditate, in altri si accordano tra di loro per scambiarsi la proprietà degli immobili.

Requisiti e vantaggi della permuta

Ora che abbiamo un’idea più chiara sulle modalità principali, capiamo quali sono i requisiti della permuta e i vantaggi effettivi che porta.

La condizione fondamentale per poter procedere al contratto è che entrambe le parti dimostrino di essere effettivamente proprietarie dei beni e che non ci siano ipoteche o mutui in corso.

Basta questo unico requisito per concludere l’accordo di permuta con dei notevoli risparmi rispetto alla compravendita tradizionale. Ecco i principali:

  • si azzerano i costi e gli interessi di un finanziamento con tempi più rapidi, a meno che non sia necessario accendere un mutuo per il conguaglio;
  • c’è una forte riduzione delle spese relative agli atti notarili e agli oneri fiscali.



Come vedi, con lo scambio di immobili riesci a tagliare tempi e costi necessari per cedere e acquistare casa; ma quanto puoi risparmiare esattamente? Le spese da considerare dipendono da alcuni elementi: scopriamo quali sono.

I costi della permuta immobiliare

Partiamo da un’analisi dei costi generali da pagare in uno scambio di immobili tra privati.

La differenza principale da sottolineare rispetto a una normale compravendita è che le spese sono calcolate su un’unica transazione e non su due operazioni separate.

Il costo del notaio per la permuta immobiliare riguarda quindi un solo atto, da dividere per di più tra le due parti coinvolte.

Stesso discorso per quanto riguarda la tassazione per le permute immobiliari nel 2021. A differenza di quanto accade in un normale contratto di vendita, gli oneri vengono divisi tra i due contraenti e non sono a carico del solo compratore. Le imposte di registro, catastali e ipotecarie vengono inoltre calcolate una sola volta.

Il carico fiscale totale è quindi composto da queste tre voci:

Nel calcolo del costo del rogito notarile l’ammontare dell’imposta è fissato al 2% del valore catastale del bene per la prima casa, e sale al 9% per le seconde. Se stai acquistando un immobile tramite scambio come seconda casa, la legge impone di considerare sempre la tassazione più elevata per stabilire i costi della permuta immobiliare.

Permuta casa con agenzia immobiliare: come funziona e come si calcola la provvigione

Per lo scambio di immobili tramite un agente immobiliare c’è poi da considerare la spesa relativa alle provvigioni.

L’agenzia incaricata si occupa in questo caso della stima del valore delle case proposte per la permuta, di preparare i contratti e di mediare tra le persone coinvolte.

Il compenso per l’intermediazione è stabilito da un libero accordo tra le parti. La convenzione più diffusa per la permuta con agenzia immobiliare è che il calcolo della commissione parta dall’immobile con il valore catastale più alto – come per l’imposta di registro – e che entrambe le parti versino la quota per intero. Se, per esempio, le spese di agenzia ammontano a 1.000€, il totale da versare sarà 2.000€.

La permuta in conto vendita con un costruttore

Fino a questo momento abbiamo analizzato le caratteristiche principali dello scambio tra privati; ora dedichiamoci un attimo alla permuta in conto vendita tra un privato e un’azienda. Come riportato nella tabella precedente, puoi infatti decidere di scambiare un immobile di tua proprietà con un altro in costruzione accordandoti direttamente con il costruttore.

In questo caso, quindi, stai cedendo la tua casa in conto vendita per acquistarne un’altra che è ancora in fase di realizzazione. Di solito, il vantaggio principale di questa scelta è la valutazione decisamente inferiore rispetto alla media di mercato. L’impresa di costruzioni è disposta a cedere il fabbricato a un prezzo più basso per avere la certezza di non ritrovarselo a carico a fine lavori e iniziare già a rientrare dei costi del progetto acquisendo un altro immobile pronto per la vendita.

Sul piano della tassazione, nel 2021 la permuta immobiliare con il costruttore presenta alcune differenze rispetto allo scambio tra privati.

L’impresa di costruzioni, infatti, deve considerare anche l’IVA per le operazioni di compravendita, mentre l’imposta di registro per le aziende ha un valore fisso. Sul bene ceduto dal costruttore ci sono quindi da considerare queste voci:

  • IVA pari al 10% del valore del bene, che arriva fino al 22% per gli immobili di lusso (categorie catastali A1, A8 e A9);
  • imposta di registro di 200€;
  • imposta catastale di 200€;
  • imposta ipotecaria di 200€.

Per quanto riguarda invece il soggetto privato valgono le stesse previsioni che abbiamo già visto, quindi 50€ per imposta catastale e ipotecaria, e l’imposta di registro calcolata in base al valore catastale.

Affidati a Casavo per permutare la tua casa

Trovare gli immobili ideali per una permuta può risultare davvero complesso. Se non hai già un accordo di massima per lo scambio, potresti avere delle difficoltà a individuare una persona interessata a un baratto tra appartamenti.

Niente paura, ti aiutiamo noi! Casavo propone una serie di vantaggi unici a chiunque voglia comprare o vendere casa, anche con il sistema della permuta immobiliare.

Se vuoi mettere in vendita il tuo immobile e non sai da dove iniziare, prova il nostro servizio di valutazione gratuita per ottenere una stima professionale senza alcun costo per te. Sarà un’ottima base di partenza per conoscere il valore di scambio per una permuta.

E possiamo fare molto di più: se la casa che vuoi vendere si trova a Milano, Roma, Torino, Bologna, Firenze o Verona, inviaci una richiesta e potremmo essere noi ad acquistare il tuo immobile o a proporti uno scambio. In questo modo non perdi tempo a cercare un acquirente e completi la vendita in trenta giorni!

Per chi sta cercando casa, invece, la nostra piattaforma è ricca di annunci di grandissima qualità per la permuta della casa tramite agenzie immobiliari selezionate con cura dal nostro staff, con foto in alta definizione e le tecnologie più avanzate del settore al tuo servizio. Noi di Casavo abbiamo fatto dell’innovazione uno dei punti di forza del nostro metodo di lavoro. Per questo ti offriamo la possibilità di visitare gli immobili da remoto, direttamente sullo schermo dello smartphone o del computer.

Tutti i nostri servizi sono a tua disposizione anche se vuoi scambiare il tuo immobile. Scrivici subito per conoscere i dettagli: non vediamo l’ora di aiutarti a trovare la tua casa ideale, anche in permuta!

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola
Casavo

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola

Hai una casa piccola e hai voglia di cambiarne l'arredamento? Vieni a leggere i dieci consigli fai da te di Casavo!

10 consigli su come allestire una palestra in casa
Casavo

10 consigli su come allestire una palestra in casa

Voglia di allenarti in casa? Ecco 10 consigli pratici per allestire alla perfezione la tua palestra a domicilio sfruttando al meglio gli spazi.

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone
Casavo

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone

Hai un piccolo balcone? Vieni a scoprire i consigli di Casavo su come organizzare ed arredare il tuo balcone!

Ottieni una valutazione immediata online