🎉
Abbiamo scelto un nuovo colore per la nostra casa.Scopri perchélink
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo13 settembre, Il team di Casavo

Quanto guadagna un agente immobiliare: stipendi medi

https://images.reactbricks.com/original/f9510aa2-a791-474a-bd94-db860f824025.jpg

Se ti è passato per la testa di lavorare nel real estate ti stai probabilmente chiedendo quanto guadagna un agente immobiliare in Italia. In questo articolo di Casavo trovi tutte le informazioni che ti servono sui compensi fissi, le commissioni e i bonus.

Come si compone lo stipendio di un agente

La retribuzione di un professionista del real estate può cambiare, e anche di molto, mese dopo mese e da un’agenzia all’altra. In linea generale, dopo l’esame di abilitazione i nuovi intermediari aprono una partita IVA per operare da liberi professionisti all’interno di contratti con cui si impegnano a collaborare con un’agenzia, spesso in esclusiva.

Per stimare quanto prende un agente immobiliare in media dobbiamo prima di tutto capire come si compone il suo salario. Le voci principali sono due:

  • l’indennità fissa, cioè il compenso mensile riconosciuto dalla filiale per cui lavora;
  • le provvigioni, ossia la quota che spetta al mediatore per ogni contratto di affitto o compravendita concluso.

Questi due elementi sono a loro volta influenzati da una serie di fattori come l’andamento del mercato, la città in cui si esercita, l’esperienza e la capacità di vendita dell’agente oltre al prestigio degli immobili trattati e dell’agenzia stessa.

Il compenso fisso

La parte fissa dello stipendio dipende molto dall’esperienza maturata e si assesta su una media di 1.450 euro netti al mese, in linea con il salario medio nazionale.

Per i tirocinanti e gli agenti alle prime armi si parte da una base compresa tra 400 e 800 euro per salire poi gradualmente fino ai 1.650 euro per gli intermediari senior.

Le cifre cambiano ancora se guardiamo a quanto guadagna un agente immobiliare di lusso, abituato a trattare proprietà molto più redditizie. Possiamo riepilogare la scala delle retribuzioni mensili medie come segue:

  • 600 euro circa per tirocinanti e assistenti;
  • 1.100 euro per agenti ai primi anni di lavoro;
  • 1.450 euro per professionisti a metà carriera;
  • 1.650 euro per i senior;
  • 1.800 per i responsabili di agenzia;
  • 2.100 per i responsabili di zona;
  • 2.320 per gli addetti a immobili di lusso.

Al salario di partenza si aggiungono poi le provvigioni che ottieni in base alle trattative che porti a termine. Le analizziamo meglio nel prossimo paragrafo.

Quanto guadagna l’agente immobiliare con le provvigioni

Un’importante fonte di guadagno per i mediatori immobiliari proviene dalle percentuali sui contratti conclusi.

Ogni volta che chiude una locazione o una compravendita, l’agenzia richiede un compenso a una o a entrambe le parti sotto forma di percentuale calcolata sul prezzo di vendita o sul canone annuale di affitto. Una parte della commissione viene poi corrisposta all’intermediario che ha seguito la trattativa.

Facciamo due esempi. Per semplicità di calcolo immaginiamo che l’azienda con cui collabori riceva una percentuale del 10% sui contratti firmati. La quota che ti spetta per ogni trattativa che porti al termine è il 10% della provvigione totale, quindi:

  • per la vendita di un immobile da 100.000 euro l’agenzia incassa 10.000 euro e ti gira 1.000 euro;
  • per una locazione da 1.200 euro al mese per un ammontare complessivo di 14.400 euro annuali, ti spettano 144 euro su un totale di 1.440.

In verità, la quota percentuale media riservata all’agente è inferiore a quella vista nelle nostre simulazioni e si assesta intorno al 5%. Tale valore è destinato ad aumentare mano a mano che accumuli anni di lavoro e soprattutto quando garantisci ai tuoi superiori un notevole flusso di contratti depositati.

Dato che il ritmo delle trattative non è sempre lo stesso e possono capitare mesi in cui registri tanti accordi e altri in cui il mercato appare immobile, non è semplice determinare una media di quanto prende un agente immobiliare in commissioni.

Oltre a stipendio e provvigioni ci sono poi da considerare i bonus. Si tratta di veri e propri premi assegnati in base al raggiungimento di determinati obiettivi individuali o di gruppo. Potresti per esempio ricevere un extra quando risulti l’agente che conclude più accordi in un trimestre, o se l’azienda consegue un aumento di fatturato grazie al buon lavoro di tutto lo staff.

Ora che sai in linea di massima quanto guadagna un agente immobiliare ci permettiamo di farti un’ultima raccomandazione se hai deciso di intraprendere questa professione. Al di là dello stipendio che puoi arrivare a percepire, non dimenticare che con il tuo lavoro hai l’opportunità di aiutare tante persone a realizzare i propri progetti di vita nella casa che hanno sempre desiderato.

Per questo è più che mai importante offrire un servizio adeguato, attento e partecipe che li faciliti nella loro ricerca. Il programma partner di Casavo nasce proprio per offrire alle agenzie strumenti e servizi all’avanguardia per contribuire a migliorare ogni giorno il settore immobiliare. Vieni a scoprire tutti i vantaggi che ti aspettano.

Vendi i tuoi immobili a Casavo, o con Casavo. Vuoi scoprire come?

Diventa partner
10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online