Chevron BackLista degli articoli

Casavo01 luglio, Il team di Casavo

10 idee e consigli su come arredare un giardino spendendo poco

https://images.reactbricks.com/original/3a4fe99a-2014-40b3-9dbc-9ddab478343c.jpg

Quando si pensa a rendere casa più bella, è facile dimenticare gli ambienti esterni. Con un po’ di creatività, però, è possibile rendere gli spazi all’aperto tanto accoglienti quanto quelli dentro le mura domestiche.

Se ti stai chiedendo come arredare il giardino di casa spendendo poco, sicuramente attenzione per i dettagli e voglia di sporcarsi le mani sono due ingredienti essenziali. Ma non basta: eccoti i nostri 10 consigli per trasformare anche la parte esterna della tua casa in un angolo di comfort e relax.

1. Scegli il tuo stile

La prima cosa a cui pensare prima di iniziare ad arredare gli esterni è il tipo di ambiente che vuoi ricreare. Ci sono un’infinità di ornamenti e decorazioni che è possibile aggiungere all’esterno della propria casa per dare vita a uno spazio accogliente, ma è importante avere un’idea di stile chiara per evitare combinazioni poco armoniose. Immagina cosa farai nel tuo giardino, cosa vorresti comunicassero i vari elementi decorativi e all’equilibrio con l’arredo della casa. Meglio un’area zen o uno spazio per festeggiare con gli amici? Piante esotiche e rigogliose o uno stile moderno e minimalista? Lascia che ogni ambiente parli di te.

2. Tavolo e sedie

A seconda della dimensione del giardino potrai scegliere quanto spazio dedicare all’arredo. Le sedie da esterni possono essere costose, ma vista la grande varietà di modelli disponibili sul mercato troverai di certo qualcosa in linea con il tuo budget. Se utilizzi il tuo giardino per pranzare con la famiglia o trascorrere del tempo con gli amici avrai bisogno di creare un angolo dedicato, con luce, tavolo e spazio per muoversi. Se, invece, preferisci un angolo lettura o un luogo in cui riposarti dopo qualche ora passata nell’orto, opta per una sdraio o una panca in pietra che occupi poco spazio.

3. Installa una fontana

Aggiungere una piccola fontana in giardino è l’ideale per creare un’atmosfera davvero particolare e rinfrescante, ma anche per valorizzare al massimo i suoni della natura: oltre al piacevole rumore dell’acqua, la tua fontana attirerà anche pettirossi e uccellini. Alcune sono pensate per gli appassionati di bricolage, mentre altre possono richiedere modifiche all’impianto idraulico sotterraneo. Che tu preferisca una soluzione elegante al centro del giardino o una fontana a muro poco ingombrante, non hai che l’imbarazzo della scelta fra tipologia, dimensioni e prezzo.

4. Crea un sentiero di pietre

Per creare un effetto piacevole all’occhio e funzionale, un’ottima idea è creare un camminamento mettendo in fila una serie di pietre nel giardino. Disponendo in ordine delle pietre – meglio se piatte, pesanti e larghe – sarà possibile creare un percorso utile e gradevole, che tra l’altro ti eviterà di bagnarti i piedi quando piove. Alternando pietre di colore più scuro e più chiaro riuscirai inoltre a creare un effetto visivo originale (e potresti addirittura riuscire a farlo andando nei boschi o al mare a caccia di pietre naturali, senza doverle comprare).

5. Vasi di fiori

Per arredare un piccolo giardino senza stravolgere lo spazio, un tocco floreale è un ottimo modo per aggiungere del colore con poca fatica. I vasi di terracotta donano un aspetto rustico all’ambiente e possono essere posizionati a terra o su uno scaffale a coprire una parete. Se preferisci, invece di acquistare vasi nuovi, puoi piantare i tuoi fiori all’interno di contenitori riciclati come bottiglie di plastica, barattoli di metallo o casse in legno. Con pochi piccoli accorgimenti riuscirai a dare nuova vita a vecchi oggetti e materiale di recupero, per un giardino vivace e sostenibile.

6. Crea un’aiuola

Tempo libero e spazio non sono un ostacolo? Via libera al tuo pollice verde! Con le aiuole l’unico limite è la creatività: puoi costruire isole floreali dalle più svariate forme geometriche all’interno di cornici in pietra o legno, e giocare con i colori per dare il giusto carattere al tuo giardino. Ricorda però che le aiuole richiedono un’attenzione costante; di conseguenza, per fare un buon lavoro, assicurati di riuscire a prendertene cura nel tempo.

7. Orto verticale

Come arredare un giardino piccolo in modo che sia funzionale e piacevole all’occhio? Costruire un orto verticale è la soluzione ideale per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione e i raggi del sole, coltivando erbe e verdure da utilizzare in cucina. Con un bancale o una vecchia persiana in legno sarà possibile mettere su una struttura esteticamente originale su cui appendere le piante, il tutto in modo economico. Ancora una volta il riciclo è una soluzione eccellente: i materiali che ti servono per creare un orto verticale – dalle griglie in legno o metallo, ai barattoli e i ganci con cui appendere le piante – sono facili da trovare e da adattare alle tue esigenze.

8. Arredare con oggetti d’antiquariato

Integrare oggetti antichi in uno spazio naturale è un’ottima idea per creare un effetto elegante e di design combinando fra loro materiali differenti. Puoi sperimentare in tanti modi diversi e originali a seconda dello spazio a disposizione: vasi in terracotta invecchiata che affondano nel terreno, una fontana trasformata in aiuola, una bicicletta decorativa coperta da piante rampicanti o una botte in legno da utilizzare come tavolo: l’ideale per un’atmosfera romantica d’altri tempi.

9. Non dimenticare l’illuminazione

Una parte fondamentale dell’arredamento del giardino è l’illuminazione, in particolare se utilizzi lo spazio esterno della tua casa anche di sera. I faretti che emettono luce soffusa sono ottimi per gli ambienti esterni, ma se sei in cerca di un effetto romantico e ricercato puoi installare luci a corda o lanterne di carta d’ispirazione orientale. Per un’atmosfera ancora più intima le candele sono sempre efficaci, ma ricorda di spegnerle ogni volta che lasci il giardino.

10. Monta un gazebo

Chi ha a disposizione un giardino ampio potrà montare una struttura coperta in modo da utilizzare lo spazio esterno durante ogni stagione. Il gazebo è sicuramente un elemento di arredo più voluminoso e di grande impatto visivo rispetto alle decorazioni di cui abbiamo parlato sopra, ma ti permette di ripararti sia dal sole che dalla pioggia durante tutto l’anno. Sul mercato sono disponibili una varietà di modelli per tutte le tasche, dai gazebo permanenti in legno a quelli mobili in metallo e con tessuto impermeabili.

In cerca di una casa con giardino? Fatti aiutare da Casavo!

Con questi 10 piccoli consigli su come arredare un giardino spendendo poco, speriamo di averti dato spunti e idee per l’area esterna della tua casa. Le possibilità per decorare lo spazio verde della tua proprietà sono illimitate e con un po’ di creatività sarà facile trasformare il tuo giardino senza spendere un patrimonio.

Se invece sogni di cambiare abitazione e trasferirti in una casa con giardino, noi di Casavo abbiamo quello che fa per te. La nostra piattaforma annunci è ricca di abitazioni in vendita a Firenze, Milano, Roma, Torino, Bologna e Verona. Contattaci oggi stesso per scoprire le opportunità che ti aspettano!

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola
Casavo

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola

Hai una casa piccola e hai voglia di cambiarne l'arredamento? Vieni a leggere i dieci consigli fai da te di Casavo!

10 consigli su come allestire una palestra in casa
Casavo

10 consigli su come allestire una palestra in casa

Voglia di allenarti in casa? Ecco 10 consigli pratici per allestire alla perfezione la tua palestra a domicilio sfruttando al meglio gli spazi.

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone
Casavo

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone

Hai un piccolo balcone? Vieni a scoprire i consigli di Casavo su come organizzare ed arredare il tuo balcone!

Ottieni una valutazione immediata online