🎉
Abbiamo scelto un nuovo colore per la nostra casa.Scopri perché
Casavo's logo

Casavo Perché

Supporto

Lo sappiamo, vuoi vederci chiaro.

Ecco le risposte alle domande frequenti.

Chi siamo e cosa facciamo?

Altre domande? Vieni qui

O preferisci parlare?

Puoi chiamarci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30. Ah, la chiamata è a nostro carico.

Indietro

Casavo Perché

Lista degli articoli

Casavo•08 aprile, Il team di Casavo

9 consigli fai da te su come imbiancare casa al meglio

https://images.reactbricks.com/original/ac864a4c-9678-4272-899d-f2a01d69058d.jpg

Che si tratti di una stanza o di tutta l’abitazione, imbiancare casa da soli è una di quelle imprese in cui prima o poi ci imbarchiamo tutti. Il problema è che, se non hai certe accortezze, rischi di fare più fatica del dovuto e di combinare pasticci difficili da recuperare.

Niente paura, però: ci pensiamo noi di Casavo a raccogliere in questa guida i 9 passi fondamentali da seguire per pitturare casa fai da te.

1. Imbiancare casa: i colori più adatti stanza per stanza

Il primo passo da compiere è sicuramente quello della scelta dei colori da usare per imbiancare casa. Dando per scontato che il bianco è il jolly che funziona sempre e comunque, su cosa puoi optare se vuoi giocare con la creatività?

I colori caldi come rosso e arancio sono perfetti in cucina e salotto, perché danno energia e stimolano le interazioni sociali e la convivialità. Nella zona notte meglio puntare sui toni del blu o del verde, che rilassano e conciliano il sonno. Nel decorare il corridoio rimani infine su un neutro tortora, oppure al contrario osa con contrasti vivaci.

2. La vernice per pitturare casa fai da te

Per la tinteggiatura delle pareti interne di un’abitazione di solito si usano pitture a base d’acqua che puoi procurarti in qualsiasi negozio dedicato al fai da te.

Il dubbio che assilla la mente di chi sta per imbiancare casa è però legato alla quantità di prodotto da acquistare. Calcolarlo non è complicato: ti basta moltiplicare base per altezza di ogni parete da dipingere (soffitto incluso), poi sottrarre la superficie di porte e finestre. Infine, moltiplica per due - tra poco capirai il perché. Semplice, no?

3. Cosa comprare per pitturare casa

Oltre al colore, prima di imbiancare casa devi procurarti una serie di altri oggetti. Gli essenziali sono sicuramente rulli, pennellesse e pennelli più piccoli per le rifiniture. Ma ti serviranno anche una scala, un secchio con un po’ d’acqua, una stecca di legno per mischiare la pittura e uno straccio per pulire eventuali sbavature prima che si asciughino.

Pitturare casa fai da te cosa serve

4. Come preparare la casa prima di imbiancare

Iniziare a tinteggiare senza prima sistemare bene l’ambiente è uno degli errori più frequenti. Per scongiurarlo, segui questa breve lista:

  • sgombra le pareti il più possibile, rimuovendo quadri e mensole;
  • se necessario, elimina la muffa presente sui muri e passa una base antimuffa se l’ambiente è molto umido;
  • stucca eventuali buchi o crepe, poi leviga la superficie con carta vetrata e rimuovi la polvere con un panno;
  • raduna i mobili al centro della stanza e coprili con teli di plastica;
  • rimuovi le placchette che coprono le prese elettriche, e metti queste ultime in sicurezza coprendole con nastro isolante;
  • proteggi il pavimento con cartone o carta di vecchi giornali;
  • copri bene anche i battiscopa e gli stipiti di porte e finestre con nastro adesivo e plastica.

Fatto questo, puoi passare al punto successivo.

5. E come preparare se stessi?

Un’altra cosa da fare prima di cominciare a pitturare la casa è preparare se stessi - e non solo mobili e infissi.

Ti suggeriamo allora di indossare abiti da lavoro, e magari anche una tuta protettiva in tessuto-non-tessuto con tanto di copriscarpe. Proteggi le mani con guanti in lattice usa e getta e, soprattutto se lavori in un ambiente chiuso, metti sul volto una mascherina. Infine, copri i capelli con un cappuccio o un berretto per non sporcarli: la vernice non si lava via facilmente!

6. Come dipingere le pareti con il rullo

Il rullo potrebbe essere considerato il migliore amico di coloro che vogliono imbiancare casa da soli. Questo strumento, infatti, rende tutto più semplice e meno faticoso, anche quando si lavora su grandi superfici.

Ti basta immergerlo nella pittura e lasciar gocciolare il colore in eccesso (esistono anche delle griglie apposite per questo), poi passarlo sulla parete dal basso verso l’alto ripetutamente, spostandoti via via di lato. Non è importante la precisione, soprattutto all’inizio: l’unica cosa a cui fare attenzione è ripassare col rullo sempre e solo sulla vernice ancora fresca.

Come dipingere le pareti con il rullo

7. Le tecniche di pittura per le pareti di casa

A proposito di questioni tecniche: ci piacerebbe molto dirti che puoi dipingere tutte le pareti usando solo il rullo, ma purtroppo non è così. Prima di utilizzarlo per “riempire” la superficie in tutta la sua ampiezza, infatti, è buona norma dedicarsi ai punti più delicati. Non è dal centro che si parte, quindi, ma dagli angoli tra i muri e dai contorni di infissi, mensole, lampadari e plafoniere.

Fatto questo, puoi tinteggiare il resto delle pareti ricordandoti di partire dal soffitto e avendo l’accortezza di completare una porzione alla volta così da assicurarti un risultato omogeneo. Infine, riprendi in mano il pennello e procedi con gli ultimi ritocchi che dovessero rendersi necessari qua e là.

8. Quando imbiancare casa?

Di certo già sai che una mano di pittura non basta, soprattutto se stai cambiando il colore delle pareti. Per poter passare la seconda mano, però, è fondamentale che la prima sia ben asciutta. Ecco perché ti consigliamo di tinteggiare l’abitazione in primavera o estate: se ti organizzi bene e hai fortuna, in queste stagioni puoi riuscire addirittura a concludere i lavori in un’unica giornata, lavorando la mattina presto e nel tardo pomeriggio.

9. Tinteggiatura pareti interne: idee di tendenza

Se non hai ancora scelto i colori da usare per imbiancare casa e sei in cerca d’ispirazione, puoi lasciarti tentare dalle tendenze 2022.

I magazine di design d’interni insegnano che questo è l’anno dei colori decisi e intensi. A partire dall’audace e moderno Very Peri, scelto da Pantone come “Colore dell’Anno” per il 2022, passando dai freschi colori pastello, per arrivare al verde oliva o al blu che riprendono i toni della natura. Se temi di fare una scelta troppo drastica, utilizza il colore su una parete sola e abbinalo a tonalità neutre e stile minimalista nel resto dell’ambiente: l’impatto finale è assicurato!

Sei ancora in cerca dell’abitazione giusta da imbiancare a tuo piacimento? Esplora gli annunci nella piattaforma di Casavo: la casa che immagini potrebbe nascondersi proprio lì.

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Idee & Consigli · 20 maggio

10 case famose che hanno fatto la storia del cinema

Ville nobiliari, antichi palazzi e grandi saloni hanno fatto sognare gli spettatori di ogni epoca. Scopri quali sono le case più belle della storia del cinema!

Continua a leggere

Ottieni una valutazione immediata online