Chevron BackLista degli articoli

Casavo27 marzo, Il team di Casavo

Come arredare un terrazzo di 15, 30 e 50mq. Idee e consigli

https://images.reactbricks.com/original/191af52a-30a8-4e2e-b45c-73eb3aee9c70.jpg

Bel tempo – si sa – fa rima con terrazzo. A una sola condizione: che per i tuoi pomeriggi di tintarella e le tue cene al chiaro di luna, il terrazzo di casa tua sia pronto ad accoglierti al meglio. Certo, non tutti hanno la fortuna di avere un giardino o un grande balcone, soprattutto in città, ma non hai bisogno di ampie metrature per costruire il tuo angolo di benessere. Bastano semplici accorgimenti per sfruttare anche uno spazio piccolo e trasformarlo in un’oasi di vero relax.

Ecco alcune idee su come arredare un terrazzo spendendo poco, proprio per chi ha disposizione un ambiente di 15, 30 o 50 metri quadri oppure uno spazio coperto.

Come arredare un terrazzo di 15mq

Anche un balcone di 15 metri quadri con i giusti complementi d’arredo diventa un rifugio all’aria aperta per rilassarsi da soli o in compagnia.

Partiamo dalle piante, che non devono mai mancare. Per non ingombrare troppo il pavimento ti consigliamo di agganciare dei vasi al parapetto o alle balaustre. Un’ottima idea è creare un giardino pensile appendendo le piante direttamente al soffitto con dei portavasi eleganti e alla moda.

Lasciati ispirare dai classici fiori da appartamento, come i gerani e i ciclamini, che richiedono poche attenzioni, o coltiva un piccolo giardino di piante aromatiche per la cucina. Non possono mancare: menta, basilico, rosmarino e maggiorana. Le piante grasse, invece, sono ottime anche dentro casa e per chi non pensa di avere il pollice verde.

Se ti piace mangiare all’aria aperta, quindici metri quadri sono più che sufficienti per una romantica cena di coppia o per per ricevere alcuni amici. Scegli sedie pieghevoli e tavoli allungabili così da poterli chiudere e riporre in un angolo quando non li usi o hai bisogno di più spazio.

Per goderti un libro o una rivista mentre prendi il sole, una coppia di sedie a sdraio come quelle da spiaggia rappresentano la soluzione perfetta: ti stupiranno per la loro comodità e una volta chiuse saranno poco ingombranti.

Come arredare un terrazzo di 30mq

Con trenta metri quadri a disposizione puoi già dare sfogo alla tua fantasia e al tuo pollice verde: in questo modo potrai trasformare il tuo terrazzo in un piccolo giardino, anche se abiti in un condominio in pieno centro.

Fiori e piante, infatti, diventano grandi protagonisti, magari con un rampicante a decorare la parete o un piccolo albero di limoni in vaso per dare profumo alla tua estate in città.

Hai inoltre tutto lo spazio per sistemare un bel tavolo per le cene con gli amici e splendide lampade esterne. La giusta illuminazione è fondamentale per rendere qualsiasi luogo più accogliente, sia fuori che dentro. La scelta è ampia: puoi optare per lampade da pavimento, appliques da parete o scelte meno convenzionali e di grande impatto come le ghirlande di lampadine colorate per le ringhiere.

In un angolo, infine, puoi creare un vero salottino all‘aria aperta, con un tavolino basso per appoggiare le bevande, morbidi cuscini al posto delle sedie e magari dei comodi divanetti ottenuti da vecchi pallet: tra le ultime tendenze in fatto di arredo per esterni.

Come arredare un terrazzo di 50mq

Se hai a disposizione uno spazio all’aperto di 50 metri quadri, preparati a sbizzarrirti come meglio credi. Anche spendendo poco, potrai creare un luogo dal grande comfort per la tua famiglia e i tuoi ospiti.

Per gli amanti delle grigliate un angolo dedicato al barbecue è praticamente d’obbligo. I modelli di grill tra cui scegliere sono praticamente infiniti, da quello tradizionale a carbonella ai più moderni a gas, fino alle versioni con l’affumicatoio. Anche se ti orienti su un modello più ingombrante in muratura ti rimane ancora spazio per allestire una piccola cucina all’aperto con un bel tavolo. Come tocco finale potresti optare per una tenda da sole o un grande ombrellone: in questo modo resterai al fresco anche nelle ore più calde.

Per il dopo-cena, invece, puoi allestire un salotto en plein air, magari dallo stile shabby chic, con tanti cuscini sui divani in vimini e tappeti colorati. Se preferisci portare il piacere dell’estate nel tuo appartamento, allora non può mancare un dondolo o un’amaca su cui rilassarti la sera, mentre il sole tramonta e i rumori della città diventano meno invadenti.

Con cinquanta metri quadri a disposizione gli appassionati di giardinaggio sono liberi di creare un vero giardino in città. Fiori, piante e piccoli alberi ti aiuteranno a trasformare la tua casa in un luogo da favola. Se invece adori la frutta e verdura, su internet trovi numerosi tutorial su come realizzare un orto in casa sfruttando al meglio balconi e terrazzi.

Terrazzi coperti: il compromesso tra un ambiente all’aperto e al chiuso

Parliamo adesso di come arredare un piccolo terrazzo coperto. Per chi vive in un appartamento in città avere un ambiente esterno coperto è un piacere, ma anche una notevole comodità. Sia che si tratti di una veranda o di un semplice portico, è come avere una stanza in più da sfruttare non solo nelle giornate estive, ma tutto l’anno anche come ripostiglio.

Un terrazzo coperto si presta a uno stile ibrido tra interno ed esterno a cui dare le sfumature personalizzate che preferisci. Se ti piacciono le suggestioni esotiche, largo a tappeti e cuscini sistemati direttamente a terra. Per un’atmosfera rustica e intima, la soluzione ideale è invece un bel pavimento in cotto con mobili in legno e vimini. Per un soggiorno moderno scegli il bianco come colore principale e punta su un’illuminazione con lampade al led e complementi di design alla moda.

Ti manca un terrazzo? Trova subito la casa che fa per te

Con l’avvicinarsi della bella stagione aumenta il desiderio di concedersi un po’ di sole e il piacere dell’aria fresca sulla pelle. Se sei alla ricerca di idee e consigli su come arredare un terrazzo spendendo poco, focalizzati sui complementi d’arredo che secondo te non possono proprio mancare, come tavolo, sedie, illuminazione. Dedica a loro il giusto budget di spesa e la massima attenzione e, in un secondo momento, potrai proseguire con le decorazioni e gli accessori meno essenziali.

Non ti dimenticare, inoltre, che hai a tua disposizione i bonus e le agevolazioni fiscali previste nel 2020 per ristrutturare gli immobili, con detrazioni fino al 50% per interventi di ristrutturazione di balconi e terrazze, e del 36% per la sistemazione delle aree verdi.

Se invece stai cercando una casa che abbia uno spazio all’aria aperta, perché non dai un’occhiata ai nostri annunci e alle tante abitazioni disponibili subito a Milano, Torino, Firenze, Roma, Bologna e Verona? Con Casavo hai la certezza di trovare in poco tempo l’abitazione che fa per te grazie a fotografie di qualità, informazioni dettagliate e alla nostra innovativa app che ti permette di visitare gli immobili da remoto. Contattaci subito per scoprire cosa possiamo fare per te.

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola
Casavo

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola

Hai una casa piccola e hai voglia di cambiarne l'arredamento? Vieni a leggere i dieci consigli fai da te di Casavo!

10 consigli su come allestire una palestra in casa
Casavo

10 consigli su come allestire una palestra in casa

Voglia di allenarti in casa? Ecco 10 consigli pratici per allestire alla perfezione la tua palestra a domicilio sfruttando al meglio gli spazi.

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone
Casavo

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone

Hai un piccolo balcone? Vieni a scoprire i consigli di Casavo su come organizzare ed arredare il tuo balcone!

Ottieni una valutazione immediata online