Chevron BackLista degli articoli

Casavo28 giugno, Il team di Casavo

Come far crescere il proprio business grazie al digital marketing immobiliare

https://images.reactbricks.com/original/6e98baee-8e49-4719-b6df-b7d8bb1f8f1e.jpg

La cultura e le pratiche digitali del mercato immobiliare stanno rendendo le fasi che precedono la compravendita di casa sempre più trasparenti e fluide.

Già durante la ricerca della nuova casa le persone si affidano a varie piattaforme online, muovendosi con agilità tra annunci, foto, video e virtual tour. La loro sensibilità è cresciuta negli ultimi anni e con essa anche la capacità di scartare nel tempo di un "tap" o di un click del mouse quegli annunci immobiliari ritenuti privi di pertinenza.

Lo stesso dicasi dell'abilità verso lo "skip" rispetto a campagne pubblicitarie che interrompono senza permesso flussi di attività lavorativa o momenti di svago.

La sfida per l'agente immobiliare

L'agente immobiliare deve tenere conto di tutti questi aspetti nella gestione delle proprie attività di marketing immobiliare con l’obiettivo di mantenere alta la sua reputazione online ed efficace l'azione promozionale.

Si tratta di costruire un percorso di qualità per farsi trovare al momento giusto con una proposizione corretta e che possa fare la differenza rispetto al rumore di fondo di un web sempre più affollato e a caccia di attenzione e fiducia.

Sebbene questo argomento possa avere vari livelli di complessità, preferiamo indicarti la strada verso un processo semplice ed efficace, che richiede poco tempo e che può garantirti qualità e risultati.

Ogni lungo viaggio inizia con un primo passo

Francesco Maria Errico è Performance Marketing Specialist in Casavo.

"Cisco", come lo chiamano i suoi amici, è una brillante guida nell'escursione digitale che ti aiuterà a compiere il primo passo verso un marketing immobiliare efficace.

Quali attività sviluppa il performance marketing specialist in Casavo?

La mia attività principale è quella di fare advertising sulla piattaforma di annunci di Casavo, al fine di incrementarne il traffico. Per coinvolgere sempre più persone nel minor tempo possibile, utilizziamo canali e strumenti a pagamento per dare maggiore visibilità e spinta agli annunci presenti in piattaforma. Con Google ads portiamo traffico qualificato sulla listing platform. Inoltre pubblicizziamo specifici immobili attraverso canali come Facebook ads, facendo leva sull'aspetto grafico dell'inserzione. La cura della qualità estetica dell'inserzione ci aiuta ad essere più performanti nell'advertising che coinvolge tutto l'ecosistema Facebook, da Messenger a Instagram. Tutte queste attività ci permettono di raggiungere un pubblico ben definito sulla base del luogo geografico e dei loro interessi.

Quanto è importante costruire la propria presenza online e farsi trovare sul web?

Da quando esiste il web è sempre stato importante presidiarlo in modo adeguato. L'accresciuta attenzione delle persone verso questa dimensione digitale, verso i social media, insieme all'evento pandemico del 2020 che ha indotto un balzo in avanti in questo contesto, ci indica che è impensabile non essere online. 50 milioni di italiani usano Google ogni giorno, le persone utilizzano Google Maps per trovare le attività commerciali. Si tratta di un'opportunità eccezionale per guadagnare visibilità. La sfida è quella di adottare una comunicazione coerente, con un tono di voce pertinente in funzione del contesto utilizzato. Ad esempio, su Facebook la pagina aziendale è diversa dal profilo personale e quindi sono richiesti stili di comunicazione e selezione di contenuti differenti.

Se dovessi dare 2 consigli pratici agli agenti immobiliari per promuovere al meglio i propri immobili, quali sarebbero?

Il primo consiglio è quello di aprire una scheda su Google My Business. In questo modo è più facile farsi trovare dai potenziali clienti. Questo servizio è semplice e gratuito. Bisogna fare attenzione e diffidare di quei soggetti che si presentano come consulenti o agenzie "Google" e che offrono questo servizio a pagamento. Ripeto, il servizio offerto da Google è completamente gratuito.

Google My Business è un insieme di possibilità che Google offre agli esercizi commerciali. È una vetrina che permette di posizionare su mappa la propria agenzia immobiliare. È importante arricchire la scheda con foto dell'agenzia e degli immobili in vendita attraverso il servizio di pubblicazione dei post.

Il secondo consiglio è quello di incentivare i clienti che hanno utilizzato i servizi dell'agente immobiliare a rilasciare una recensione. Le recensioni favoriscono il posizionamento dell'agenzia, permettono alle persone che non ci conoscono di farsi un'idea sulla nostra professionalità. Gestire Google My Business in modo efficace richiede un paio d'ore alla settimana. So che per alcuni il tema recensioni è sensibile perchè si può pensare che sia difficile difendersi da quelle negative. Ci sono semplici regole da rispettare quando si ricevono le recensioni. A prescindere dalle stelle attribuite (1 o 5) è sempre bene rispondere per ringraziare oppure per chiedere con garbo come si può aiutare la persona che ha attribuito una valutazione scadente. Se la recensione non è veritiera o pubblicata con nomi di fantasia, è possibile segnalarla a Google che provvederà ad una verifica e all'eventuale sua rimozione.

Perché e come un'agenzia immobiliare dovrebbe investire sull'adv online sui social oltre alla pubblicazione gratuita dei post sulla propria pagina?

Qualche anno fa una semplice fan page con 2-3 mila followers produceva interazioni eccezionali. La portata organica del contenuto consentiva di raggiungere la maggioranza della fan base. Oggi tale portata si è ridotta drasticamente perché Facebook sta incentivando l'utilizzo della propria piattaforma di advertising. Attraverso questo strumento è possibile raggiungere sia la propria fan base che un nuovo pubblico, definito sia su base geografica che per interesse, magari proprio verso il mondo casa. Per alimentare questo tipo di attività non servono migliaia di euro. Con un minimo di conoscenza della piattaforma ed un budget di 100 euro al mese è possibile conseguire diversi obiettivi. Ad esempio, è possibile organizzare una campagna che contiene versioni distinte dello stesso messaggio oppure diversi messaggi. È possibile impostare una prima campagna per raccogliere un certo numero di contatti ed una seconda campagna che automaticamente coinvolgerà le persone interessate dalla prima. La via più semplice e immediata è quella di usare il pulsante blu "metti in evidenza". Tuttavia, per utilizzare al meglio le potenzialità del canale, vale la pena spendere qualche ora per imparare ad utilizzare Facebook Business Manager.

Quali sono le regole d'oro per creare un annuncio immobiliare efficace?

Le regole sono poche e semplici, ma spesso non vengono seguite. Proviamo ad elencarne alcune:

  1. scatta molte fotografie dell'immobile, anche con uno smartphone;
  2. illumina le stanze con luce naturale o artificiale;
  3. realizza foto dritte ed evidenzia l'ampiezza dei locali per far comprendere al cliente come si distribuiscono gli spazi;
  4. non lesinare sulla descrizione dell'immobile. Più informazioni vengono inserite nell'annuncio e meglio è. Tipologia, stato dell'immobile, superficie, numero locali e bagni, presenza di balconi e terrazzi, giardini e spazi comuni, parcheggio, classe energetica;
  5. inserisci i punti di interesse (bus, metro, negozi, supermarket, farmacie e scuole);
  6. specifica la posizione dell'immobile su mappa anche nel proprio sito. Non fare l'errore di geolocalizzare tutti i tuoi immobili presso la tua agenzia, è un comportamento che rende le persone diffidenti;
  7. inserisci la planimetria, elemento mai scontato e sempre importante per il cliente;
  8. realizza ed includi nell'annuncio la visita virtuale. Questa è un elemento importante per mostrare in modo realistico gli immobili. Le visite dal vivo sono apprezzate, ma la visita virtuale ti aiuta ad accorciare tempi decisionali. Negli scorsi mesi abbiamo visto persone che hanno acquistato un immobile senza visita fisica grazie alla completezza dell'annuncio che rivelava ogni singolo dettaglio dell'immobile. Non temere di perdere clienti dando più informazioni, la visita virtuale è un "gancio" per essere contattati da chi sta cercando casa.

Come si accede alla Casavo Digital Academy, l’offerta formativa gratuita sviluppata da Casavo per gli agenti immobiliari?

Per accedere alla Casavo Digital Academy bisogna registrarsi gratuitamente alla piattaforma per gli agenti immobiliari partner di Casavo, attiva nelle zone coperte dal servizio (Milano, Roma, Firenze, Torino, Bologna e comuni limitrofi come Rivoli, Grugliasco, Casalecchio di Reno, Sesto San Giovanni, San Lazzaro di Savena, Scandicci e Bagno a Ripoli).

Dall'interno di Doris è possibile accedere alla Casavo Digital academy dove sono presenti 5 video (più 1 introduttivo) che spiegano come e perché è importante essere presenti online. Una volta visionati tutti i video occorre rispondere a 5 domande a risposta multipla. Se le risposte corrette sono almeno 4 su 5 si ottiene il certificato!

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola
Casavo

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola

Hai una casa piccola e hai voglia di cambiarne l'arredamento? Vieni a leggere i dieci consigli fai da te di Casavo!

10 consigli su come allestire una palestra in casa
Casavo

10 consigli su come allestire una palestra in casa

Voglia di allenarti in casa? Ecco 10 consigli pratici per allestire alla perfezione la tua palestra a domicilio sfruttando al meglio gli spazi.

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone
Casavo

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone

Hai un piccolo balcone? Vieni a scoprire i consigli di Casavo su come organizzare ed arredare il tuo balcone!

Ottieni una valutazione immediata online