Chevron BackLista degli articoli

Casavo01 luglio, Il team di Casavo

Illuminazione LED: tutti i vantaggi (e qualche svantaggio)

https://images.reactbricks.com/original/1f59a023-7fa5-43c4-bc63-831d8bf6af4d.jpg

Quando si parla di innovazione tecnologica in ambito domestico, tra i numerosi aspetti da considerare troviamo senza dubbio i sistemi di illuminazione al LED. Negli ultimi anni, infatti, queste lampade sono diventate una scelta prioritaria per chi vuole arredare casa con particolare attenzione alla tutela dell’ambiente, al risparmio e alle ultime novità in fatto di design.

LED è la sigla inglese di Light Emitting Diode, diodo a emissione di luce, una tecnologia che ha trovato sempre più spazio nell’illuminotecnica industriale e domestica a partire dagli anni Novanta per il suo alto livello di efficienza energetica e il suo basso impatto ambientale.

L’illuminazione a LED ha dei vantaggi e degli svantaggi. Quali sono rispetto agli impianti tradizionali? E perché sempre più persone scelgono queste lampadine per illuminare la propria casa?

Per aiutarti a fare chiarezza sull’argomento abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo alcune informazioni utili sull’illuminazione LED, illustrandoti i vantaggi e gli svantaggi rispetto alle alternative più diffuse sul mercato.

Vediamo nel dettaglio i lati positivi del passare dalle lampadine tradizionali ai sistemi di illuminazione a LED.

Vantaggi del LED: il risparmio energetico

Le lampadine al LED, se paragonate ai sistemi di illuminazione a incandescenza e alogeni, ti garantiscono un risparmio energetico stimato tra il 50 e il 70%.

Il LED, infatti, genera un flusso luminoso di circa 5 volte superiore rispetto alle altre tecnologie. Una lampadina che consuma 40 watt, quindi, può essere sostituita da una al LED che ne consuma 17, senza ridurre la luminosità effettiva della stanza.

Di conseguenza, con l’illuminazione al LED i vantaggi in termini di risparmio di energia domestica sono notevoli già dopo pochi mesi.

Maggiore efficienza luminosa

Come accennato prima, i sistemi al LED garantiscono un’efficienza luminosa nettamente superiore rispetto ai sistemi tradizionali. Per efficienza intendiamo il rapporto tra il flusso luminoso misurato in lumen e la potenza di ingresso calcolata in watt, ovvero, per dirla in termini semplici, la quantità di luce generata con ogni watt di energia. Nella tabella seguente puoi notare subito il vantaggio garantito dalle lampadine al LED:

  • lampade a incandescenza efficienza di 13 lumen per watt di energia (lm/w);
  • lampade alogene 16 lm/w;
  • illuminazione fluorescente 50 lm/w;
  • LED 120 lm/w.



Una singola lampadina LED genera una luce fino a dieci volte più potente rispetto ai vecchi impianti. Se hai pochi punti luce da sfruttare il LED è un’ottima soluzione per illuminare la tua casa casa e renderla elegante e accogliente.

Una durata di vita molto più lunga

Uno dei vantaggi del LED è inoltre la vita media delle lampade, che arriva a circa 50.000 ore, con il mantenimento costante del 70% di emissione luminosa. Alcune lampadine arrivano addirittura fino a 100.000 ore!

Quando parliamo di durata il confronto con gli altri sistemi è schiacciante: per le lampade a filamento la durata media si assesta intorno alle 1.000 ore, mentre per i neon fluorescenti la stima è di circa 7.000 ore. Il LED dura quindi tra le 7 e le 50 volte in più rispetto agli altri impianti: molte meno lampadine da cambiare in giro per casa!

Tutela dell’ambiente con un ridotto impatto ambientale

I sistemi di illuminazione al LED non garantiscono solo un risparmio in termini di consumi energetici domestici, ma hanno anche un livello di emissioni molto ridotto.

A proposito di impatto ambientale e lampadine LED i vantaggi derivano soprattutto dalla scarsa dispersione di calore. Il diodo, infatti, emette meno luce calda rispetto ai filamenti o ai neon. Il calore viene trattenuto all’interno del bulbo a una temperatura massima di circa 50 gradi. Questo vuol dire che le lampadine rimangono fredde, o al massimo tiepide, anche dopo molte ore di utilizzo e che il calore non viene dissipato nell’ambiente.

Queste lampade, inoltre, non emettono raggi ultravioletti e a infrarossi, e grazie alla loro maggiore durata incidono nella produzione dei rifiuti.

Funzionano anche con poca energia

Un altro aspetto interessante è il basso livello di energia che il LED richiede, fattore che riduce sia i consumi che il livello di emissioni. Queste lampade funzionano perfettamente anche con fonti di energia rinnovabili come il sole e l’aria, in quanto anche un flusso energetico ridotto è sufficiente per accendere la luce.

Il tempo di accensione, poi, è pari a zero secondi anche in condizioni estreme, con temperature fino a meno 40 gradi. Le lampade a LED, poi, non hanno bisogno di scaldarsi come le normali lampadine a incandescenza e illuminano da subito alla massima potenza.

Le lampade LED sono più robuste

I bulbi a diodo sono più robusti e resistenti agli urti rispetto alle lampadine a incandescenza. Non solo: pur essendo i diodi sensibili alla polvere e umidità, la capsula che li contiene garantisce sempre un livello di protezione maggiore se paragonata ai sistemi tradizionali.

La resistenza e la longevità assicurano per l’illuminazione al LED vantaggi notevoli in termini di costi di manutenzione, con un rischio molto più basso di fulminare le lampadine.

Lampadine LED: i vantaggi delle dimensioni ridotte

Con dimensioni medie nettamente inferiori alle lampade tradizionali e una luminosità sempre al top, i LED possono essere integrati con l’arredamento in modo discreto e originale. Puoi implementare il tuo sistema di illuminazione direttamente in una scaffalatura o in una libreria per creare un’atmosfera unica. L’enorme adattabilità di queste lampade le rende perfette per escogitare soluzioni architettoniche anche per piccoli appartamenti o per illuminare con stile balconi e terrazzi.

Gli svantaggi dell’illuminazione al LED

Finora ti abbiamo illustrato i numerosi punti di forza delle lampade al LED. Li riepiloghiamo rapidamente:

  • il risparmio energetico;
  • una maggiore efficienza luminosa;
  • una vita più lunga;
  • un ridotto impatto ambientale;
  • il pieno funzionamento anche con poca energia;
  • la maggiore robustezza;
  • le piccole dimensioni.



Dobbiamo, però, soffermarci anche sugli svantaggi, anzi sull’unico svantaggio legato alle lampadine a LED: un costo medio nettamente superiore rispetto a quelle tradizionali.

Si tratta, comunque, di un dettaglio assolutamente relativo. Puoi compensare la spesa più alta per comprare le lampadine già nel medio periodo con il grande risparmio per i consumi energetici e le spese di manutenzione assicurato da questa tipologia di illuminazione.

Se stai ristrutturando casa, inoltre, ricordati che puoi beneficiare dell’ulteriore bonus previsto per i mobili e gli elettrodomestici e che include l’acquisto e l’installazione dei sistemi di illuminazione, come indicato dalla guida dell’Agenzia delle Entrate.

Ora che conosci meglio le lampade a LED e i vantaggi e gli svantaggi che offrono, hai tutti gli strumenti per decidere se e come migliorare l’efficienza energetica di casa e risparmiare sulla bolletta dell’energia.

Se stai pensando di cambiare la tua abitazione e vuoi trovare una sistemazione moderna e rispettosa dell’ambiente dai un’occhiata alla nostra piattaforma di annunci. Trovi tutte le informazioni per scegliere la tua prossima casa in una selezione di immobili di alta qualità, con foto in alta definizione e tutti i servizi di cui hai bisogno per iniziare al meglio un nuovo capitolo della tua vita.

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola
Casavo

10 consigli e idee fai da te per arredare una casa piccola

Hai una casa piccola e hai voglia di cambiarne l'arredamento? Vieni a leggere i dieci consigli fai da te di Casavo!

10 consigli su come allestire una palestra in casa
Casavo

10 consigli su come allestire una palestra in casa

Voglia di allenarti in casa? Ecco 10 consigli pratici per allestire alla perfezione la tua palestra a domicilio sfruttando al meglio gli spazi.

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone
Casavo

10 consigli su come arredare e organizzare un piccolo balcone

Hai un piccolo balcone? Vieni a scoprire i consigli di Casavo su come organizzare ed arredare il tuo balcone!

Ottieni una valutazione immediata online